Tim vola di nuovo in Borsa dopo le voci del rilancio di Kkr. Giorgetti disdice l’audizione al Copasir

Tim vola di nuovo in Borsa dopo le voci del rilancio di Kkr. Giorgetti disdice l’audizione al Copasir
Approfondimenti:
La Stampa ECONOMIA

Solo l’ipotesi, però, ha fatto volare in Borsa Tim.

Tim strappa di nuovo in Borsa, sostenuta dalle voci di un possibile rilancio di Kkr e in attesa del Cda straordinario di venerdì prossimo.

Si tratterebbe dell'80% in più degli 0,505 euro ad azione che rappresentano il prezzo indicato da Kkr nella sua manifestazione d'interesse a Tim.

Nella parte bassa della forchetta, pari a 0,7 euro, Tim verrebbe valutata 15 miliardi di euro, il 40% in più del prezzo che Kkr ha comunicato a Tim di pensare di offrire. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

Con il passaggio al golden power invece si passa dalle partecipazioni azionarie munite di prerogative speciali a un potere di intervento dello Stato su specifiche operazioni in settori strategici. I nuovi ambiti del golden power Un forte rafforzamento del golden power è arrivato nel 2020, con un’ulteriore estensione a nuovi settori. (Corriere della Sera)

Supporto a 0,4562 Il titolo della società di telecomunicazioni è iled è tornato a crescere dopo il calo di oltre il 4% registrato nella seduta di ieri (dopo il rally del giorno prima che le aveva permesso di chiudere la seduta a +30,25%), su cui hanno inciso le prese di profitto e l'andamento negativo di tutti i mercati europei. (Teleborsa)

Tim ha aperto la mattinata in Borsa in grande spolvero dopo la chiusura di ieri sera alla soglia del -5%. E un rialzo di questo tipo secondo alcuni analisti potrebbe compromettere i ritorni di Kkr poiché il margine sarebbe davvero risicato. (CorCom)

Draghi: 'Il diritto a un Natale diverso da quello scorso, a una vita normale, a scuole aperte. In Cdm tutti d'accordo'

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. (Finanzaonline.com)

Infine, tra gli asset considerati di protezione contro l'inflazione, l' scambia sui $1.790 per oncia, circa -90 dollari da una settimana fa, mentre il si riavvicina ai $57 mila (+1,2%) Reuters. Di Alessandro Albano. (Investing.com)

politica. "Queste misure sono fatte per prevenire, preservare e conservare quello che gli italiani si sono conquistati nel corso di quest'anno" ha spiegato il presidente del Consiglio nella conferenza stampa sul nuovo decreto (TGLA7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr