Coprifuoco da Mykonos alla Spagna Viaggiare all’estero ora è un incubo

Coprifuoco da Mykonos alla Spagna Viaggiare all’estero ora è un incubo
Quotidiano.net ESTERI

Il combinato disposto è che secondo Coldiretti saranno solo 1,5 milioni gli italiani che trascorreranno una vacanza all’estero

di Alessandro Farruggia Vacanze all’estero, no grazie.

In Slovenia invece da ieri è obbligatorio avere il Green pass per entrare nel paese.

L’ultima restrizione – a 24 ore dal coprifuoco deciso da una destinazione gettonatissima come Barcellona e da molte altre città catalane e della provincia di Valencia – è stata presa da. (Quotidiano.net)

Se ne è parlato anche su altre testate

Partire o non partire per la vacanza attesa da tanti mesi? “Il fatto che siano state adottate misure restrittive non ci fa certo stare tranquilli” spiega Mario che dovrebbe partire con la compagna nel prossimo fine settimane (CasertaNews)

BOOM CASI A MYKONOS E VOLANO DISDETTE. Nei giorni scorsi la Grecia ha fissato l’obbligo di Green pass per i clienti di ristoranti, bar e caffè. Coprifuoco dall’1 alle 6 e musica bandita nei locali per tutto il giorno, fino al 26 luglio. (Il Sussidiario.net)

Nell’isola greca, in particolare, presa d’assalto in estate specie da giovanissimi, fino al 26 luglio la musica sarà vietata nei ristoranti, nei caffè e nei club e solo coloro che vanno e vengono dal lavoro (o per emergenza medica) sono autorizzati a muoversi tra l’una e le sei del mattino (Livingcesenatico)

Covid a Mykonos, scatta il coprifuoco ma la gente resta in strada: pronti due Covid Hotel

La Francia stringe sugli ingressi di visitatori da sei Paesi dell'Unione europea, che dovranno presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore. La situazione nel resto d’Europa. La variante Delta è pronta a rovinare le vacanze di molti turisti europei. (Euronews Italiano)

Contagi a Mykonos. Cinque ore di coprifuoco sull’isola, dall’una alle 6. Da Mykonos temono oltre l’impennata di contagi anche un’impennata di disdette visto l’aumento dei casi e le nuove restrizioni (Teleclubitalia.it)

«Il Covid colpisce solo dopo le sei, lo sanno tutti», commenta una turista napoletana lamentando la serata mancata del giorno prima. L'EPIDEMIA Covid a Napoli, aumentano i ricoveri: al Cotugno i ragazzi tornati da. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr