Nel giorno di Pasquetta, le vaccinazioni agli ultra ottantenni in vaporetto

Nel giorno di Pasquetta, le vaccinazioni agli ultra ottantenni in vaporetto
VeneziaToday INTERNO

In una Pasquetta di sole, Ulss 3 ha attraccato a Sant'Erasmo con un ambulatorio galleggiante, un vaporetto adattato messo a disposizione da Actv, e vaccinato gli over 80 dell'isola e delle Vignole.

Vaccinazioni in vaporetto a Venezia. «Altre due isole, un'altra comunità - ha spiegato il direttore generale Edgardo Contato - raggiunta dai sanitari dell'Ulss 3.

Centoventi vaccinazioni a bordo effettuate tra le 9.30 e le 15, alle quali si sono sommate quelle a domicilio. (VeneziaToday)

Su altri giornali

Un modo per raggiungere i più anziani che vivono tra i canali e le isole della Laguna. A Venezia si vaccina anche a bordo dei vaporetti, tipici mezzi di trasporto della città lagunare. (LaPresse)

Le procedure per la vaccinazione nel vaporetto a Venezia (Andrea Pattaro/Vision) Il vano passeggeri si trasforma in un ambulatorio ambulante per raggiungere le persone fragili e anziane delle isole più remote della laguna: gli abitanti di Sant’Erasmo (l’«orto» di Venezia, a una quarantina di minuti dalla Serenissima) e delle Vignole. (Corriere della Sera)

Il direttore generale dell’Ulss 3 Edgardo Contato ha spiegato al quotidiano online VeneziaToday che «mentre si procede con la campagna vaccinale secondo le indicazioni ministeriali e regionali, siamo impegnati a portare il direttamente il vaccino agli anziani che risiedono in zone isolate» La campagna vaccinale prosegue a pieno regime a Venezia. (Corriere del Ticino)

Venezia, il vaporetto diventa un ambulatorio vaccinale per raggiungere le isole della Laguna

Ha iniziato questa mattina con i residenti over 80 di Sant'Erasmo e delle Vignole per consentire loro di ricevere il vaccino senza dover lasciare l'isola. Il mezzo, messo a disposizione da Actv (azienda del trasporto pubblico) su richiesta del Comune di Venezia, è stato allestito dall'Ulss 3 Serenissima. (ilgazzettino.it)

Anche a Pasquetta si lavora nella postazione medica galleggiante dove lavorano i giovani medici che somministrano le dose agli anziani. Il dottor Selle, che coordina i medici al lavoro sull'ambulatorio galleggiante. (La Nuova Venezia)

Un vaporetto trasformato in laboratorio per portare la vaccinazione agli over 80 che abitano sulle isole. L’idea, promossa dal comune di Venezia, è attiva già da un paio di settimane e punta a venire incontro a chi ha difficoltà a spostarsi. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr