Bollette: il bonus di Draghi non basta, stangata sempre più vicina

Bollette: il bonus di Draghi non basta, stangata sempre più vicina
InvestireOggi.it ECONOMIA

Il problema è che cancellare gli oneri di sistema non è sufficiente ad eliminare il problema dei rincari.

La misura, già ribattezzata bonus bollette, permetterà l’eliminazione, per l’ultimo trimestre dell’anno, degli oneri di sistema del gas e dell’elettricità per famiglie e piccole imprese.

Stangata sempre più vicina. L’eliminazione degli oneri di sistema, seppur auspicata, non è risolutiva

Lo ha afferma di recente il premier Mario Draghi, Intervenuto all’assemblea di Confindustria. (InvestireOggi.it)

Ne parlano anche altre testate

Bonus Sociale 2021, più soldi con basso Isee: gli importi. Attualmente, in base al numero delle persone nel nucleo famigliare, il bonus sociale per la bolletta elettrica va da 127 a 177 euro. Il bonus sociale si traduce in uno sconto su gas, luce o acqua. (The Wam.net)

L'obiettivo dell’Esecutivo è quello di estendere la platea potenziale di beneficiari sin dal 1° ottobre 2021. nuovo decreto varato in Consiglio dei Ministri il 23 settembre 2021. (Ipsoa)

Via gli oneri di sistema sull’elettricità per clienti domestici e piccole imprese, azzerati per tutti gli oneri di sistema sul gas, fornitura su cui viene anche ridotta l’Iva, e bonus sociali rafforzati sia per le bollette della luce che per quelle del metano. (Qualenergia.it)

Bollette luce e gas, il bonus sociale arriva in automatico: come funziona

Capitolo gas: per circa 2,5 milioni di persone che beneficiano del bonus sociale gas sono tendenzialmente azzerati gli effetti del previsto aumento della bolletta. Il decreto contro il rincaro delle bollette c’è, ma la stangata sarà evitata solo in parte. (RavennaToday)

Nell’ultimo trimestre 2021 gli oneri di sistema del gas saranno azzerati per tutti gli utenti, e quelli dell’elettricità per le famiglie e le piccole imprese fino a 16,5kw di potenza disponibile. Le misure hanno quindi un valore complessivo di circa 3 miliardi di euro, a cui va aggiunto il minor gettito derivante dal temporaneo taglio dell’Iva sul gas (Il Sussidiario.net)

Pertanto dal 1° gennaio 2021 nulla cambia per le modalità di accesso a tale bonus: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso i Comuni o i CAF abilitati” (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr