Covid, la mappa europea Ecdc: dalla Toscana alla Puglia, sette Regioni italiane in rosso scuro

leggo.it ESTERI

E si colora di rosso questa settimana anche la Sardegna che per diverso tempo è stata arancione, colore che contraddistingue un livello più basso di rischio

Dalla mappa epidemiologica d'Europa aggiornata dall'Ecdc brutte notizie per il nostro Paese: in Italia restano infatti 7 le regioni in rosso scuro, la fascia di massimo rischio per Covid-19, nella mappa del centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. (leggo.it)

La notizia riportata su altre testate

Ma cambia l'elenco: e infatti a colorarsi di rosso scuro questa settimana è la Toscana, che si va ad aggiungere a Valle D'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Puglia. Le Marche e le province autonome di Trento e Bolzano tornano rosse, abbandonando il rosso scuro. (Adnkronos)

Nelle ultime due mappe settimanali pubblicate tutte le regioni, Isola compresa, erano tornate in rosso, diverse perfino “scuro”, con solo la Sardegna ancora arancione. Secondo la cartina aggiornata la situazione resta difficile in Francia, Svezia e buona parte dell'Est, specie in Polonia, mentre migliora in Portogallo (RagusaNews)

Ecco dove l'incidenza dei contagi è sopra la soglia dei 500 casi ogni 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni. A colorarsi di rosso scuro questa settimana è la Toscana, che si va ad aggiungere a Valle d'Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Puglia (Today.it)

Find more here: https://t.co/CcBVx6B0o5 pic.twitter.com/1bkQlHhit5 — ECDC (@ECDC_EU) April 9, 2021. Nuova mappa Ue per rischio Covid: cosa cambia? In Italia nuove regioni passeranno alla zona rosso scuro e dovranno attenersi a nuove stringenti regole per il contenimento del contagio. (Notizie.it )

Le Marche e le province autonome di Trento e Bolzano tornano rosse, abbandonando il rosso scuro. Ce ne sono ancora sette in rosso scuro: si tratta di Toscana, che si va ad aggiungere a Valle D'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Puglia (Fanpage.it)

Il che potrebbe essere confermato dagli ultimi dati della Fondazione Gimbe, secondo i quali nell’ultima settimana in Italia sono diminuiti i nuovi contagi ma è anche crollato il numero dei tamponi effettuati. (Nordest24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr