Il giallo di Blessing, strangolata e uccisa a Rho: arrestato l'ex fidanzato

Il giallo di Blessing, strangolata e uccisa a Rho: arrestato l'ex fidanzato
Approfondimenti:
IL GIORNO INTERNO

Solo poche ore prima, alle 13, la venticinquenne aveva fatto una videochiamata a un'amica per mostrarle una borsa appena acquistata a Rho.

Le analisi del medico legale hanno stabilito che la ragazza è morta per asfissia, strangolata da un nastro elastico di colore rosa annodato per due volte attorno al collo e alla parrucca fatta di trecce che indossava abitualmente.

Milano - E' stato l'ex fidanzato, il trentaquattrenne ghanese G. (IL GIORNO)

La notizia riportata su altri media

Ad ucciderla sarebbe stato l'ex fidanzato. Risolto il giallo dell’omicidio di Blessing Tunde, la 25enne nigeriana che lo scorso 12 maggio è stata trovata senza vita in un’area verde a Mazzo di Rho, nell’hinterland di Milano (Virgilio Notizie)

Stando alle informazioni rilasciate dalle forze dell’ordine, l’uomo aveva raggiunto Tunde Blessing nella zona dove si prostituiva, strangolandola con un elastico. Il corpo della ragazza, 25enne di origini nigeriane, era stato trovato il 12 maggio nella periferia di Rho, nell’hinterland milanese. (Il Fatto Quotidiano)

Un operaio di nazionalità ghanese di 34 anni è stato arrestato con l’accusa di aver ucciso Tunde Blessing, la 25enne nigeriana che lo scorso 12 maggio è stata trovata senza vita in un'area verde a Mazzo di Rho, frazione di un comune dell'hinterland di Milano (L'Unione Sarda.it)

Tunde, uccisa dall'uomo che la chiamava ancora tesoro

Su una cosa, George Kyeremeh era stato sincero fino in fondo: "Sono una persona gelosa! L'autopsia: "Morta per soffocamento" di Massimo Pisa 14 Maggio 2021 di Massimo Pisa. Non c'era più margine tra la sua vita e l'uomo che voleva farle da padrone (La Repubblica)

L'uomo è l'ex fidanzato della vittima che, a metà aprile, lo aveva lasciato al termine di una relazione durata poco più di un anno. In un primo momento si era ipotizzato che fosse stata strangolata con la treccia della parrucca che usava a lavoro, in realtà l'autopsia ha rivelato che è stata soffocata con un elastico (Sky Tg24 )

Mentre sul telefono di lui il numero di Tunde era ancora registrato sotto il nome di "Sweetheart" E proprio da quel cellulare, per settimane, l'ha cercata di continuo, anche trenta volte al giorno. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr