Che cos’è l’auto-sorveglianza per i contatti stretti di un positivo al Covid e come funziona

Vanity Fair Italia INTERNO

Ad esempio, se si manifestano dei sintomi riconducibili al Covid, di qualsiasi tipo, queste persone devono sottoporsi a un test.

Per i vaccinati da oltre 4 mesi servono 5 giorni di isolamento, per i non vaccinati 10

Come funziona l’autosorveglianza per i contatti stretti di persone che siano risultate positive a Sars-CoV-2?

Di nuovo, vale la pena ripeterlo: mascherina ffp2 ovunque per 10 giorni e test all’insorgere di un minimo sintomo. (Vanity Fair Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per i contatti a basso rischio non è necessaria la quarantena, nel caso in cui abbiano sempre avuto le mascherine chirurgiche o FFP2 nei casi sopra descritti Vediamo quali sono i contatti ad alto rischio e a basso rischio. (Thesocialpost.it)

Tale persona potrà poi essere un "positivo asintomatico", quindi senza sintomi riconducibili alla patologia Covid-19, oppure un "positivo sintomatico". Una persona ha avuto un contatto fisico diretto con un caso positivo Covid-19 (per esempio la stretta di mano). (VeronaSera)

Per i vaccinati o guariti da meno di 120 giorni con sintomi : dopo il test positivo iniziale, il paziente osserverà una quarantena di almeno sette giorni. Di seguito le regole divise per singola casistica:. (Daily Verona Network)

Regime di Autosorveglianza: cos'è e cosa si può fare dopo contatto con positivo

Ecco le indicazioni della circolare del ministero della Salute e delle Faq pubblicate sul sito del Msal. Il decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 229, ha introdotto nuove regole sulla quarantena per i cosiddetti "contatti stretti" di persone che sono risultate positive al Covid. (Gazzetta del Sud)

Vale anche per le persone che convivono con chi ha il Covid? Inoltre, nei dieci giorni successivi al contatto stretto la persona deve indossare una mascherina Ffp2 (più protettive rispetto alle tradizionali chirurgiche) fino al decimo giorno dopo aver avuto incontrato la persona positiva al Covid. (Corriere della Sera)

Se non sono emersi sintomi, il periodo di autosorveglianza dura 5 giorni e non serve, appunto, un tampone negativo in uscita Autosorveglianza e Quarantena. Con oltre due milioni di italiani attualmente positivi al Covid, conoscere le regole della quarantena è fondamentale. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr