Tim in rosso in Borsa dopo le dimissioni di Gubitosi e in attesa di sviluppi sul fronte Kkr

La Repubblica ECONOMIA

Gli investitori attendono che il quadro diventi più chiaro, anche perché Kkr per adesso ha annunciato un'offerta non vincolante e può fare marcia indietro in qualsiasi momento.

im inizia la settimana in calo in Borsa, dopo il passo indietro di Luigi Gubitosi e il passaggio delle deleghe che aveva come amministratore delegato al presidente Salvatore Rossi e Pietro Labriola come direttore generale.

Non sono stati nominati nemmeno gli advisor, nè è stata aperta la data room a Kkr. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Durante la discussione in cda, Gubitosi avrebbe presentato una sorta di audit in cui smentiva le ricostruzioni del manager e per il momento non ci saranno altre sorprese negative Direttore generale è stato nominato Pietro Labriola che mantiene la carica di ceo di Tim Brasil. (Il Messaggero)

Genish, ex AD di TIM ha parlato del fondo proprietario del Milan e dell'accordo con DAZN: ecco tutte le sue dichiarazioni. Stefano Bressi. Fino a tre anni fa Amos Genish ha guidato Telecom Italia nel ruolo di AD e ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato anche di Elliott, fondo proprietario del Milan, non proprio con parole al miele. (Pianeta Milan)

Intanto il cda prosegue a cercare un successore, assistito dall'advisor Spencer Stuart per "definire una leadership esecutiva di medio termine della società stabile e duratura, che tenga conto dell'evoluzione dell'assetto societario complessivo di Tim e del relativo perimetro di attività" (Finanzaonline.com)

A innescare lo scontro sono stati i conti peggiori delle attese e già oggetto di due profit warning negli ultimi mesi. Quanto alla Borsa il titolo Telecom, che in quattro giorni era salito di circa il 38%, portandosi a ridosso del prezzo dell'Opa a 0,505 euro, ieri è sceso dello 0,76 per cento (il Giornale)

LEGGI Elliott scarica Telecom Italia, quasi azzerati i diritti di voto. E’ vero che il fondo KKR è noto per essere un investitore di lungo periodo. A parlare, intervistato dal quotidiano La Repubblica, è l’ex amministratore delegato di TIM, Amos Genish, al timone del gruppo di tlc fino a tre anni fa. (Finanzaonline.com)

Luigi Gubitosi rimane consigliere di amministrazione e resta in possesso di 3.957.152 azioni TIM. : Partnership & Alliances, Institutional Communications, Sustainability Projects & Sponsorship, Public Affairs, nonché la responsabilità di gestione degli assets e delle attività di TIM di rilevanza strategica per il sistema di difesa e di sicurezza nazionale. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr