Green pass, controlli del Nas: 433 violazioni. Denunciati anche due medici per aver redatto falsi certificati

Green pass, controlli del Nas: 433 violazioni. Denunciati anche due medici per aver redatto falsi certificati
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Sono stati emessi anche provvedimenti di chiusura temporanea da uno a cinque giorni nei confronti di 14 attività

Ci sono anche due medici denunciati nell’ambito delle operazioni di controllo dopo l’entrata in vigore della normativa sul Green pass.

Ulteriori 197 sanzioni sono state invece applicate nei confronti dei clienti e utenti per mancato possesso del certificato.

Contro l’entrata in vigore dell’obbligo di certificazione anche per lavorare sono state organizzate manifestazioni, in alcuni casi violente, e venerdì è previsto uno sciopero. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

Dall'entrata in vigore della normativa, sono state ispezionate oltre 8mila attività ed esercizi, contestando 433 violazioni all'obbligo del 'certificato verde', delle quali 236 ai titolari di attività commerciali. (Rai News)

i due sanitari avevano certificato i requisiti per l'esenzione dalla vaccinazione o per la guarigione dal Covid a persone che non li avevano. Entrambi i medici sono stati denunciati (Toscana Media News)

Controlli green pass: elevate 433 violazioni. Scoperti anche due medici che redigevano falsi certificati

Prosegue la campagna di controllo sul terriorio nazionale da parte dei Carabinieri NAS sul rispetto dell’obbligo del green pass per l’accesso a determinate categorie di attività e servizi, rivolgendo particolare attenzione verso i settori ritenuti a maggior livello di rischio per possibili inosservanze. (la VOCE del TRENTINO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr