Il vaccino Johnson & Johnson causa gravi danni alla pelle? Spieghiamo il rarissimo caso americano

Il vaccino Johnson & Johnson causa gravi danni alla pelle? Spieghiamo il rarissimo caso americano
Open ECONOMIA

Nutan, non scoraggiano affatto la somministrazione del vaccino anti Covid19 vista la realtà dei fatti

Spieghiamo il perché e come mai il tweet in esame è un chiaro esempio di disinformazione sostenuto dal sito Thegatewaypundit.

Nel 2017 venne trattato il caso di un bambino di 9 anni che rischiò di morire a causa della sindrome di Lyell.

Richard Terrell aveva ricevuto lo scorso 6 marzo 2021 il vaccino monodose di Johnson & Johnson per poi ritrovarsi, pochi giorni dopo, un’eruzione cutanea pruriginosa su tutto il corpo. (Open)

Ne parlano anche altri media

Roma, 8 apr. (LaPresse) – “Da domani notte i nati nel 1959 e nel 1958 (ovvero chi ha 62 e 63 anni) assistiti dal Servizio sanitario regionale potranno prenotare il vaccino anti Covid secondo le consuete modalità online. (LaPresse)

A meno di intoppi dell’ultim’ora, nel periodo compreso tra il 16 e il 19 aprile l’Italia dovrebbe avviare le somministrazioni del vaccino anti Covid realizzato da Johnson & Johnson. Lo scorso 29 gennaio, J&J ha annunciato i risultati di uno studio realizzato per determinare l’efficacia del suo vaccino anti Covid (InsideOver)

Covid, produzione interna dei vaccini: i Paesi che hanno iniziato e quelli che lo faranno

Getty. Zollino (Lecce) – Italia / Lachifarma (Tutti i vaccini) - C'è anche un'azienda salentina, la Lachifarma, tra le candidate a produrre i vaccini contro il Covid-19. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr