Twitter, la svolta di Jack

La Stampa ECONOMIA

Mi ha dato una voce, un pubblico, una carriera e mi ha reso uno scrittore migliore», confessa commosso l’economista di criptovalute Saifedean Ammous

Il titolo schizza in Borsa, oltre 11%, finché le autorità Sec non lo sospendono a Wall Street.

I veterani del web rimpiangono i tempi d’oro: «Twitter mi ha insegnato più di ogni scuola, università, sito.

(La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Al timone, dopo di lui, arriva Parag Agrawal, che Dorsey descrive essere dietro ogni decisione critica per il futuro di Twitter presa negli ultimi tempi. Jack Dorsey lascia Twitter. (Wired.it)

Dorsey aveva fondato Twitter nel 2006 con altre tre persone, Cristopher "Biz" Stone, Evan Williams e Noah Glass «Ho deciso di lasciare Twitter perché credo che l’azienda sia pronta per andare avanti senza i suoi fondatori. (Ticinonline)

I motivi per cui Dorsey ha lasciato sono proprio la scelta di Parag come CEO, nonché quella di Bret Tayerl come presidente del consiglio di amministrazione, due persone che lui stima tantissimo. Storia originale: Jack Dorsey, l'attuale CEO di Twitter, sarebbe pronto a lasciare il suo ruolo in favore di qualcun altro, questo almeno stando al giornalista David Faber della CNBC, che ha citato come fonti diverse persone a conoscenza della situazione. (Multiplayer.it)

Ora Jack Dorsey, tornato amministratore delegato di Twitter nel 2015, ha lasciato per la seconda volta. La Cnbc ha sottolineato che il prossimo amministratore delegato dovrà raggiungere obiettivi molto ambiziosi. (Forbes Italia)

A cura di Marco Paretti. Jack Dorsey non è più il CEO di Twitter. Chi è Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter Parag Agrawal è il nuovo CEO di Twitter, dopo le dimissioni del fondatore Jack Dorsey. (Tech Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr