Imprese: da Intesa Sp e Unicredit 15 mln a Sira Group | SassariNotizie 24 ore - 589354

SassariNotizie.com ECONOMIA

economia. Milano, 26 lug.

Grazie alla accurata azione della nostra struttura Corporate Centro Nord abbiamo garantito il nostro sostegno a Sira Group, esempio vincente dell’industria Made in Italy"

(Adnkronos) - Sira Group ha ottenuto da Intesa Sanpaolo e Unicredit un finanziamento paritetico di 15 milioni di euro complessivi, per riacquistare il 40,35% della partecipazione detenuta dal fondo Nb Aurora in Sira Industrie. (SassariNotizie.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sira Industrie è un Gruppo nato in Italia oltre 60 anni fa, presente a livello internazionale con stabilimenti di produzione, unità commerciali e società collegate in diversi Paesi, ed è in continua e costante espansione. (Gazzetta dell'Emilia & Dintorni)

I prezzi alla produzione dell’industria aumentano infatti dell’1,4% su base mensile e del 9,1% su base annua (LaPresse) – A giugno prosegue la forte crescita dei prezzi alla produzione dell’industria, diffusa a quasi tutti i settori e più sostenuta sul mercato interno. (LaPresse)

Il servizio si rivolge alle piccole e medie imprese per i pagamenti ai fornitori oltreoceano e ai privati per l'invio di denaro ad amici o famigliari internazionalmente. Le altre banche che hanno aderito sono Bbva, Bank of New York Mellon (NYSE: ), MYBank, Societe Generale, Dnb (Investing.com)

Da sempre i soci fondatori hanno lavorato per proporre un’offerta formativa professionalizzante di altissima qualità accessibile a tutti e hanno sempre investito, anche economicamente, per la per la crescita e lo sviluppo di Machina Lonati La Fondazione, riconosciuta da Regione Lombardia e dal Ministero dell’Istruzione, ha come soci fondatori: Gruppo Foppa, Fondazione Adele e Cav. (gazzettadimilano.it)

Secondo il consensus degli analisti, il gruppo bancario milanese dovrebbe mostrare utili medi nel per 736 milioni di euro. Unicredit, cosa sta facendo Orcel. Con questi obiettivi in mente, nei primi cento giorni a capo di Unicredit, Orcel prima di tutto ha snellito prima di tutto “la struttura dirigenziale di vertice composta da 15 persone (erano 27), sfrondando tutte le diarchie, e dimezzare i comitati crediti, scesi a una ventina da 44″. (Wall Street Italia)

Le sette banche che già hanno aderito gestiscono circa 33 milioni di pagamenti cross border di piccola entità. Le altre banche che hanno aderito sono Bbva, Bank of New York Mellon, MYBank, Societe Generale, Dnb (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr