Vaccini anti Covid, la Lombardia supera le sette milioni di dosi: i dati di venerdì 11 giugno

Vaccini anti Covid, la Lombardia supera le sette milioni di dosi: i dati di venerdì 11 giugno
Fanpage.it SALUTE

Si prosegue con la fascia d'età 40-49, le cui prime vaccinazioni sono ancora in corso, con una copertura totale per 209.719 persone.

La fascia d'età maggiormente coperta dal virus è quella degli over 80: 670.912 persone hanno ricevuto anche la seconda dose.

Segue la fascia 50-59: sono 455.843 i cittadini immunizzati contro il Covid, mentre nella fascia 60-69 i cittadini che hanno ricevuto già anche la seconda inoculazione sono 431.492. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

E così, sul portale della prenotazione vaccinale della Regione Toscana sarà aggiunto a breve un 'bottone' che consentirà proprio di modificale la data della prima dose. Inoltre non sarà possibile modificare il giorno del richiamo (FirenzeToday)

"Oggi abbiamo superato i 7 milioni di vaccinazioni somministrate e il 73,8% (pari a 6.650.000) dei 9.013.000 di lombardi 'vaccinabili' ha già ricevuto o prenotato la prima dose". Lo comunica il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. (MilanoToday.it)

Vorrei programmare per loro la vaccinazione in modo da immunizzarli a metà settembre quando ricomincia la scuola". Il governatore conferma che da domani, 11 giugno, il portale di prenotazione delle vaccinazioni prevederà la possibilità di anticipare l'appuntamento, cancellando automaticamente la data inizialmente fissata, tramite l'opzione last minute. (PisaToday)

Al via le vaccinazioni "last minute" con le dosi avanzate nelle ultime 24 ore

Dall’altro lato, il nostro coinvolgimento nelle somministrazioni potrà diventare la regola anche per altre campagne, ad esempio a quella anti-influenzale». In viale Europa, alle 9,30 la prima ad essere immunizzata è stata la 62enne Laura, di Calenzano: «Non vedevo l’ora. (Corriere Fiorentino)

Un allarme reiterato anche oggi proprio dall’Oms che ha sottolineato come il 90% dei Paesi africani non raggiungerà l'obiettivo di vaccinare un decimo della popolazione entro settembre, a meno che non vengano consegnate con urgenza oltre 200 milioni di dosi di vaccino. (La Stampa)

Con questa nuova modalità aggiuntiva sarà possibile prenotare (solo per il giorno successivo) tutti i posti disponibili, che si sono liberati per cancellazioni o per mancata prenotazione. Dopo il successo registrato ieri con le prenotazioni last minute riservate alle serate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno, andate esaurite tutte nel pomeriggio, Ausl Romagna ha deciso di estendere questa modalità, a partire da domani pomeriggio alle 15, per tutti i giorni a seguire. (RiminiToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr