1 maggio, cortei e manifestazioni in tutta Italia. FOTO

Sky Tg24 INTERNO

Ansa. Delegazioni degli operai sono davanti agli stabilimenti di Elica "proprio nel giorno in cui si celebra il Lavoro, principio fondativo della Costituzione, a difesa di ciò che questa azienda ha sempre rappresentato per la collettività del Fabrianese e contro le scelte di un gruppo di manager che ne sta distruggendo i valori e la storia e che dobbiamo in tutti i modi provare a fermare", dice il coordinamento sindacale unitario

(Sky Tg24 )

Su altre fonti

Tutto ha inizio alle 9 del mattino circa quando in Piazza Vittorio Emanuele si radunano i manifestanti che fanno capo al corteo sociale. Quello torinese è stato un Primo Maggio di tensione e contestazione. (TorinoToday)

Ma non appena ha tentato di girare verso piazza Palazzo di Città sono partite le cariche. Il corteo, non autorizzato per via delle norme Covid è partito lo stesso. (Nuova Società)

Torino - Una ghigliottina artigianale con fantocci con le facce di Draghi, Letta e Landini è stata allestita in piazza Castello, a Torino, dove in occasione della festa del Primo Maggio si sono date appuntamento più di mille persone che hanno accolto l'invito di Usb, Potere al Popolo, No Tav e Rifondazione comunista. (IL GIORNO)

Manifestanti e polizia sono venuti così a contatto e le forze dell’ordine hanno risposto con una carica di alleggerimento. Il corteo non autorizzato partito questa mattina da piazza Vittorio Veneto ha cercato di forzare il blocco delle forze dell’ordine sotto il palazzo della Regione, nel tentativo di aprirsi un varco verso piazza Palazzo di Città, dove si è tenuta la cerimonia ufficiale del Primo maggio con Cgil, Cisl e Uil, la sindaca Chiara Appendino e l’arcivescovo Cesare Nosiglia. (Corriere della Sera)

Lo riferiscono fonti dei promotori del corteo con No Tav e antagonisti. Uno dei feriti avrebbe ricevuto le cure da un medico direttamente in piazza. (leggo.it)

Questa mattina, circa un migliaio di persone ha aderito al corteo organizzato da Cobas e dai centri sociali, che hanno esibito un grande striscione con la scritta: "Crisi sanitaria crisi sociale crisi ecologica per salvarci dobbiamo cambiare sistema". (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr