Apple, vittoria di Pirro al processo Epic: niente posizione dominante, ma è costretta ad aprire l’AppStore ad altri sistemi di pagamento

Apple, vittoria di Pirro al processo Epic: niente posizione dominante, ma è costretta ad aprire l’AppStore ad altri sistemi di pagamento
DDay.it - Digital Day SCIENZA E TECNOLOGIA

L’attesa sentenza del processo Epic Apple è arrivata oggi.

Un duro colpo per la voce “servizi” nel bilancio di Apple, ma poteva andare molto peggio: l'incubo vero sarebbero stati sideload e store alternativi.

C’è però un punto pesantissimo, che fa quasi sembrare questa vittoria di Apple una vittoria di Pirro.

Al momento non è stato annunciato ricorso contro la sentenza e l'ingiunzione dovrà entrare in vigore entro 90 giorni da oggi

Vogliamo partire dalla dichiarazione ufficiale di un portavoce di Apple: “Oggi la Corte ha affermato ciò che abbiamo sempre saputo: l'App Store non è in violazione della legge antitrust. (DDay.it - Digital Day)

Ne parlano anche altre fonti

Secondo le prove presentate da Epic, fino all'81% delle entrate dell'app store di Apple nel 2016 proveniva dai titoli di videogames Epic Games è stata ai ferri corti con la compagnia di Tim Cook per la commissione del 30% di quest'ultima all'interno del negozio virtuale della mela. (Telefonino.net)

(HelpMeTech)

Viene dopo che Epic ha chiesto il ripristino dell’accesso ai suoi sviluppatori in modo da poter rilanciare Fortnite, incluso il suo metodo di pagamento diretto a Epic, in Corea del Sud a seguito di una modifica della legge. (GamingPark)

Epic Games vs Apple: brutte notizie per Fortnite dalla causa

Per Epic però non è abbastanza: la società puntava a ottenere che Apple fosse riconosciuta come monopolio, che il suo popolare videogioco Fortnite fosse riammesso sull'App Store e che Cupertino fosse obbligata a ridurre le commissioni che impone alle app. (Ticinonline)

Epic Games ha presentato appello contro la decisione della giudice Yvonne Gonzalez-Rogers, nonostante la parziale vittoria ottenuta. (HelpMeTech)

Continua la disputa tra Epic Games e Apple sul caso Fortnite che oggi si arricchisce di un nuovo capitolo. Infatti, nelle scorse ore la corte ha deliberato a favore di Epic Games che però ha ottenuto solo una vittoria parziale perchè, per ora, Fortnite non ritornerà sull’Apple Store. (Game Legends)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr