Vaiolo delle scimmie, in arrivo da oggi il vaccino nel Veneto

Vaiolo delle scimmie, in arrivo da oggi il vaccino nel Veneto
ilmattino.it SALUTE

APPROFONDIMENTI STATI UNITI Vaiolo delle scimmie, emergenza nazionale negli Stati Uniti: oltre.

L'EPIDEMIA Vaiolo delle scimmie, primi test in Campania: basta una puntura al.

Al momento i casi accertati dalla direzione Prevenzione in Veneta sono complessivamente 42, così suddivisi: un caso all'Ulss 1 Dolomiti; sei casi all'Ulss 2 Marca Trevigiana; sei casi all'Ulss 3 Serenissima; zero casi all'Ulss 4 Veneto Orientale; 2 casi all'Ulss 5 Polesana; diciassette casi all'Ulss 6 Euganea; un caso all'Ulss 7 Pedemontana; quattro casi all'Ulss 8 Berica; cinque casi all'Ulss 9 Scaligera

«Sono in arrivo in Veneto, attese nel pomeriggio di oggi, le prime dosi di vaccino anti-vaiolo (Jynneos). (ilmattino.it)

Ne parlano anche altri giornali

Dalla prossima settimana sarà disponibile, presso la rete lombarda dei Centri per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse, la prima fornitura di vaccini, a disposizione delle persone a rischio contagio Dopo la direttiva del Ministero della Salute, la Direzione generale Welfare di Regione Lombardia ha costituito una da ‘Vaiolo delle scimmie’. (varesenews.it)

“I contatti stretti devono essere identificati il prima possibile e informati della loro esposizione e del rischio di sviluppare l’infezione – si precisa -. Per i contatti stretti – queste le precauzioni – è indicato di evitare di donare sangue, cellule, tessuti, organi, latte materno o sperma mentre sono in regime di sorveglianza (LuccaInDiretta)

La malattia si tiene a bada, abbiamo un antivirale che funziona in fase acuta ed è stato già usato con successo in Usa durante un focolaio nel 2018» «Sulla possibilità che partano in Italia le vaccinazioni contro il vaiolo delle scimmie - spiega Parrella - bisognerebbe fare una serie di valutazioni su alcune categorie a rischio: penso agli under 45-50 che non sono stati vaccinati in passato contro il vaiolo o ai fragili. (Corriere del Mezzogiorno)

Vaiolo scimmie, 252 casi in Lombardia. Via all’unità di coordinamento regionale, c’è anche Pavia

Come ha detto l'UFSP a Keystone-ATS, la Confederazione sta valutando l'acquisto centralizzato di un vaccino contro il vaiolo delle scimmie. L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) esamina l'acquisto centralizzato di un vaccino contro il vaiolo delle scimmie. (Corriere del Ticino)

I sintomi presentati consistono in eruzioni cutanee (nel 94,8% dei casi), ma anche febbre, affaticamento, dolore muscolare, brividi o mal di testa (65%). casi in 38 paesi e aree europee: sono i dati raccolti sul vaiolo delle scimmie dall’Ecdc (l’European Centre for Disease Prevention and Control), aggiornati al 2 agosto 2022. (Open)

Lo comunica la Direzione generale Welfare della Regione, sottolineando che l'unità di coordinamento avrà il compito di monitorare l'andamento dei casi, condividere le strategie di vaccinazione e verificare l'andamento clinico della patologia con attenzione ai casi eventualmente più gravi. (La Provincia Pavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr