A Roma 17 indagati a rischio processo per 25 mila euro di mazzette sugli appalti dei campi rom

Avrebbero preso mazzette, per un totale di 25 mila euro, per assegnare a imprenditori amici gli appalti per la bonifica dei campi rom. I pm Luca Tescaroli, Carlo La Speranza, Maria Letizia Golfieri e Edoardo De Santis hanno concluso l’indagine nei confronti di 17 persone accusate a vario titolo di corruzione, falso, e turbativa d’asta. Tra gli inda... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....