Marino infuriato: «A fine primo tempo abbiamo visto di tutto»

Marino infuriato: «A fine primo tempo abbiamo visto di tutto»
MilanNews24.com SPORT

Abbiamo visto di tutto, sembrava che fosse finita la partita e che la Juve avesse perso

Si ci aggrappa al mancato recupero del primo tempo facendo baccano con Chiffi e sperando che venga condizionato.

Pierpaolo Marino, dirigente dell’Udinese, infuriato al termine del match con la Juve.

A fine primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non era stato dato un minuto di recupero.

Le dure parole contro l’arbitraggio. (MilanNews24.com)

Ne parlano anche altre fonti

La giornata di campionato di Serie A oltre a incoronare l'Inter campione d'Italia ha visto tra i protagonisti anche l'arbitro padovano Daniele Chiffi. La rabbia di Marino. «Sono arrabbiato perché la squadra ha fatto una grandissima partita, sono a tutela di quel che la squadra ha fatto. (PadovaOggi)

La punizione regalata da Chiffi alla Juventus nel finale è il replay di quella inventata da Pieri in Bologna-Juventus 0-1 (stagione 04-05) con la Juve obbligata a vincere come ieri. IL SOLITO FURTO – VITTIMA CIPRIANI (CalcioNapoli1926.it)

Sembrava avessero perso per il mancato recupero La punizione di Ronaldo che ha determinato il rigore era a nostro favore. (Firenze Viola)

Video con gli attacchi della Juve verso Chiffi

Tutto questo ha portato a un secondo tempo in cui Chiffi non è stato più quello del primo tempo, e questo lo devo dire a tutela della squadra e di tutta la società. A fine primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non era stato dato un minuto di recupero. (Juventus News 24)

Al termine della sfida persa in casa contro la Juventus, il Direttore dell'Area Bianconera Pierpaolo Marino ha parlato ai microfoni di Udinese Tv: "Una punizione a favore nostro è stata trasformata in un rigore per Ronaldo. (TuttoUdinese.it)

Un video con parole non proprio elegante come sempre sponsorizzato dalla Juventus, con il dirigente Paratici furioso che urla e sbraita, e che non era nemmeno nella distinta ufficiale della partita, visto che era recidivo ad invettive del genere. (SuperNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr