Pedullà: 'Juventus, una falsa partenza non vuol dire crisi. Serve boccata Champions'

Pedullà: 'Juventus, una falsa partenza non vuol dire crisi. Serve boccata Champions'
AreaNapoli.it SPORT

Una boccata d’aria europea sarebbe l’ideale per dimenticare i primi travagliati 270 minuti di Serie A e un addio clamoroso"

Tutt’altro, c’è poco da sorridere a Torino e Bergamo, visto che le altre contendenti alle prime posizioni hanno già ingranato marce più alte.

Focus di Alfredo Pedullà sulle squadre italiane che saranno impegnate in Champions League: "Dopo tre partite di campionato, Juventus e Atalanta hanno racimolato rispettivamente 1 e 4 punti. (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

E siccome si è capito nel giro di tre giornate che questo sarà un torneo molto aperto — figuratevi che già dopo due non c’erano più portieri imbattuti — coraggio e autostima avranno un ruolo. (Milan News)

La sua improvvisa scomparsa mi ha segnato. Ho conosciuto Francesco Morini anni fa durante una trasmissione televisiva. (Tutto Juve)

Il Napoli ha sconfitto meritatamente la Juve e resta a punteggio pieno Quella volta sembrava un gol-scudetto, questa volta, a inizio campionato, spalanca solo un sogno. (Tutto Napoli)

Pedullà: 'Il Napoli corre in Serie A. Juventus data per favorita per lo scudetto, ma è a -8'

Lo scrive Claudio Savelli su Libero, a proposito degli allenatori apparsi abbastanza nervosi nel weekend di campionato. Ecco il distacco: difendere uno scudetto personale con squadre che non sembrano in grado di farlo (IlNapolista)

Sulle pagine de la Repubblica, Paolo Condò analizza l'ultima giornata di Serie A e il trio in vetta alla classifica: "Dopo un sabato micidiale per l’amor proprio della Serie A, con le doppiette in Premier di Ronaldo e Lukaku e l’esordio di Donnarumma nel Psg in contemporanea con una classica del nostro panorama, Napoli-Juve, indirizzata da tre errori da oratorio, la domenica ci ha un po’ rianimato". (Tutto Napoli)

Invece, gli scaligeri, allenati da Di Francesco, hanno perso due partite tra le mura amiche, con Sassuolo e Inter. Sono già 8 le lunghezze di vantaggio sulla Juventus, data da (quasi) tutti come favorita per lo scudetto assieme ai nerazzurri Campioni d’Italia uscenti. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr