L’Isola pronta a superare la soglia del 60% di vaccinati, ma è allerta per i nuovi casi - L'Unione Sarda.it

L'Unione Sarda.it INTERNO

La Sardegna si appresta a varcare la soglia del 60% della popolazione vaccinata con almeno una dose: nell'Isola sono, infatti, state somministrate complessivamente 1.623.850 dosi, il 92,5% delle 1.754.622 consegnate dalla struttura commissariale.

Speriamo ora di convincere anche quelli che non si vogliono vaccinare perché il problema vero è questo"

Poi ne abbiamo altri 5 con prima dose di vaccini vari e questo dimostra che la prima dose può coprire ma non in maniera certa ed è chiaro che servono entrambe le dosi per essere protetti". (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altre testate

Dopo i funerali, con data ancora da fissare, la salma sarà inumata in Irpinia, accanto alla mamma dell’attore Diventa un giallo il caso della morte, a 44 anni, dell’attore Libero De Rienzo, trovato senza vita nella sua abitazione nella zona Madonna del Riposo a Roma. (L'Unione Sarda.it)

Come detto, la situazione negli ospedali è stabile: solo tre pazienti in terapia intensiva, con dato invariato in 24 ore, e 43 in area medica. Un dato che, assieme a quelli dei giorni scorsi, porterebbe la Sardegna in zona gialla da lunedì 26 luglio. (YouTG.net)

Chiunque otterrà il green pass, potrà esibire il codice Qr e andare ai concerti così come alle partite di calcio, viaggiare o andare al cinema. L’aumento dei contagi da coronavirus con la variante Delta spingono il governo ad accelerare sull’utilizzo del green pass. (Sassari Oggi)

Governo e Regione. L’unica speranza per restare in zona bianca è il cambio delle regole, ieri Speranza ha detto che ci sta lavorando. Dei 46 ricoverati in Sardegna (tre in terapia intensiva), due avevano completato il ciclo con Pfizer, tre hanno fatto solo la prima dose. (L'Unione Sarda.it)

Eccoli, i numeri confermati dal direttore sanitario dell’ormai unico Covid hospital sardo, Sergio Marracini. La pressione al Binaghi e negli altri ospedali è bassa, fortunatamente, ed eravamo comunque attrezzati a fronteggiare ogni tipo di emergenza” (Casteddu Online)

Preoccupazione in Sardegna per la diffusione della variante Delta che con l’aumento dei contagi, oggi schizzati a 140 con un tasso di positività che sale al 35, l’Isola mostra un Rt pari a 1.12 – tra le regioni con l’indice più alto – e l’incidenza più alta in Italia (33,2%) nel periodo di riferimento relativo alla settimana 9-15 luglio. (Cagliaripad)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr