Covid in Italia, oltre 15mila nuovi contagi (9%) e 507 morti: più di 80mila vittime da inizio pandemia

Covid in Italia, oltre 15mila nuovi contagi (9%) e 507 morti: più di 80mila vittime da inizio pandemia
La Gazzetta del Mezzogiorno SALUTE

La regione più colpita, per numero di vittime ma anche per contagi, resta la Lombardia.

Con le 507 vittime delle ultime 24 ore (ieri i decessi furono 616), l’Italia supera la soglia degli 80 mila morti dall’inizio della pandemia.

Sono 57 in meno i pazienti in terapia intensiva per il Covid-19 in Italia, nel saldo giornaliero tra ingressi e uscite.

I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 187 in meno rispetto a ieri, per un totale di 23.525 unità. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altre testate

Parte oggi lo screening della popolazione voluto dalla Regione per la prevenzione del contagio da Covid-19, con l’utilizzo di tamponi antigenici rapidi, nei comuni al di sotto dei ventimila abitanti. L’Area Vasta 5 sottolinea l’importanza della adesione allo screening degli insegnanti, e soprattutto degli adolescenti che frequentano le superiori, anche in vista di una possibile riapertura della didattica in presenza. (il Resto del Carlino)

"L'Istituto superiore di sanità ha un indice che ci dà oggi a 1,29 e quindi, nonostante le modalità di calcolo non siano uguali - è stato sottolineato - possiamo dire che siamo lì con un Rt che è sopra 1,30" Vista l'oscillazione "forte" del numero dei casi giornaliero, per le festività e la diversa numerosità dei tamponi, l'Umbria ha un Rt su 2 settimane (27 dicembre-10 gennaio) di 1,34. (Sky Tg24 )

L’infermiera brasiliana, 45enne, si è ammalata con la nuova variante a ottobre, cinque mesi dopo essersi ripresa da una precedente infezione Covid causata da un ceppo più vecchio. 15 gennaio / 5:20 - Coronavirus: oltre due milioni di casi in Germania da inizio pandemia. (Gazzetta del Sud)

Bollettino Coronavirus Italia: morti, contagiati, guariti del 15 Gennaio.

L’auspicio è quello, […] Un numero che poteva essere ben peggiore, se non ci fosse stata la spinta del mercato cinese, ripresosi prima degli altri dagli effetti del Covid. (Il Fatto Quotidiano)

Noi rischiamo di andare in fascia rossa solo per l’Rt, calcolato su dati di una settimana fa. Non lo trovo giusto, si sta tenendo conto, come al solito, di dati vecchi di una settimana. (BresciaToday)

Coronavirus, ecco il bollettino ufficiale della Protezione Civile per il giorno 15 Gennaio (tra parentesi i numeri di ieri):. Contagiati (ieri 561.380) . Secondo gli ultimi dati comunicati dalle regioni ed elaborati dalla protezione civile, questa la situazione dei ricoverati. (AssoCareNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr