Truffe online, come prenotare la vacanza in sicurezza. I consigli di Polizia e Airbnb

LA NAZIONE ECONOMIA

“Con l’avvicinarsi del periodo estivo il numero delle persone che prenotano ed acquistano sul web viaggi e vacanze è in costante aumento - fa presente la Polizia Postale - complice anche la ricerca di offerte a bassissimo costo.

Purtroppo non sempre queste attività risultano immuni da rischi, cosi come rilevato dalle segnalazioni di truffa pervenute al portale della Polizia Postale www.commissariatodips. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altri media

Purtroppo non sempre queste attività risultano immuni da rischi e si può cadere nella trappola di siti ‘civetta’ contraffatti o di singoli individui senza scrupoli, che pubblicizzano pacchetti vacanze a prezzi scontatissimi nascondendo vere e proprie truffe. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Airbnb infatti trattiene la somma al momento della prenotazione, riversandola al padrone di casa solamente 24 ore dopo l’avvenuto check in”. Il nostro obiettivo – conclude il Dirigente della Polizia Postale – è anche aiutare gli utenti a comprare in totale tranquillità indipendentemente dal proprio livello di informatizzazione. (Rieti Life)

Purtroppo non sempre queste attività risultano immuni da rischi e si può cadere nella trappola di siti "civetta" contraffatti o di singoli individui senza scrupoli, che pubblicizzano pacchetti vacanze a prezzi scontatissimi nascondendo vere e proprie truffe». (La Sicilia)

Sempre più persone scelgono di organizzare in totale autonomia le vacanze, e purtroppo questa tendenza ha attirato l’attenzione dei malintenzionati. Airbnb infatti trattiene la somma al momento della prenotazione, riversandola al padrone di casa solamente 24 ore dopo l'avvenuto check in”. (Questure sul web)

Per prevenire i raggiri arrivano i consigli di Polizia di Stato e Airbnb. Airbnb infatti trattiene la somma al momento della prenotazione, riversandola al padrone di casa solamente 24 ore dopo l’avvenuto check in”. (MarsicaLive)

I suggerimenti di polizia e Airbnb. 2' DI LETTURA. ROMA – Prenotare online un alloggio per le vacanze è facile, bisogna però fare i conti con la possibilità di imbattersi in tentativi di truffa. Per prevenire i raggiri arrivano i consigli di Polizia di Stato e Airbnb. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr