Locatelli (Cts): “Per fine marzo l’Italia avrà 13 milioni di dosi di vaccino”

Locatelli (Cts): “Per fine marzo l’Italia avrà 13 milioni di dosi di vaccino”
La Sentinella del Canavese INTERNO

Per fine marzo l'Italia dovrebbe ricevere, da inizio campagna vaccinale, 13 milioni di dosi:lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità durante la trasmissione «Mezz'ora in più» condotto da Lucia Annunziata.«La limitante di questa prima fase è stato il numero di dosi che sono state rese disponibili.

Per numero di dosi somministrate e popolazione siamo il secondo paese in Ue dopo la Germania, primo per popolazione vaccinata con doppia dose»

Ne abbiamo avute 4 milioni e 700 mila, ne abbiamo usate circa i 3/4 - rispetto ai 6 milioni indicati inizialmente - altre 7 milioni e 700 mila sono attese a marzo. (La Sentinella del Canavese)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Il vaccino di AstraZeneva ha un’efficacia assolutamente considerevole” ha poi aggiunto Locatelli specificando che i “vaccini approvati sono efficaci sulla variante inglese e la vaccinazione di massa è la strategia vincente”. (LaPresse)

Vaccini, Locatelli: “A marzo 13 milioni di dosi dall’inizio della campagna”
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr