;

L'avvocato Taormina chiede il pignoramento della villetta di Cogne

L'avvocato Taormina chiede il pignoramento della villetta di Cogne
Aosta Oggi Aosta Oggi (Interno)

La villetta di Montroz, a Cogne, dove il 30 gennaio 2002 fu ucciso il piccolo Samuele, è al centro di un procedimento di pignoramento avviato da Carlo Taormina, ex avvocato difensore di Annamaria Franzoni.

Stando alla sentenza di Bologna, Taormina dovrebbe ricevere a 275mila euro.

Lo scorso 22 ottobre il pignoramento è stato notificato e la famiglia Franzoni si è opposta.

L'avvocato Taormina chiede il pignoramento della villetta di Cogne Pubblicato: Mercoledì, 04 Dicembre 2019 12:16. Stampa.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti