Il M5S incalza Bruxelles, stop ai brevetti sui vaccini. Una mozione mira a rendere l'Italia

Il M5S incalza Bruxelles, stop ai brevetti sui vaccini. Una mozione mira a rendere l'Italia
LA NOTIZIA INTERNO

Per uscire dal pantano del coronavirus è necessario sospendere i brevetti sui vaccini.

“In questa fase cruciale per la buona riuscita della campagna vaccinale bisogna aumentare con urgenza la produzione dei vaccini e dei farmaci anti Covid.

La mozione M5S, di cui La Notizia aveva già parlato nei giorni scorsi, “impegna il Governo a operare in seno all’Ue affinché l’Organizzazione mondiale del commercio possa derogare temporaneamente per i vaccini anti Covid sui brevetti, come previsto nell’accordo Trips

Per questo è importante sospendere temporaneamente i brevetti sui vaccini e prevedere l’utilizzo della licenza obbligatoria, come abbiamo chiesto nella nostra mozione, a prima firma della deputata Angela Ianaro (nella foto)” fanno sapere in una nota i grillini. (LA NOTIZIA)

Su altre fonti

Raccomanda inoltre, per le attività produttive, che siano limitati al massimo gli spostamenti all’interno dei siti e contingentato l’accesso agli spazi comuni Possono così prendere il via le vaccinazioni nei luoghi di lavoro, con il supporto dei medici aziendali e della rete Inail, rivolte ai lavoratori. (l'Immediato)

Giunti al centro vaccinale del Fornaroli, in via al Donatore di sangue 50, hanno scoperto che al personale addetto i loro appuntamenti non risultavano. (Prima Milano Ovest)

Così il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ai microfoni di Rtl 102.5 (LaPresse) – “Da stamani sono iniziate le prenotazioni per i vaccini per tutti i lombardi dai 70 anni in avanti”. (LaPresse)

Covid, aziende possono vaccinare i dipendenti. C'è l'accordo: ecco le regole dell'Inail

I pazienti sono stati contatti dai medici stessi per la definizione della data e dell’orario della somministrazione. Con questi numeri, diffusi oggi da ATS Bergamo, ha inizio, dopo la fase sperimentale di settimana scorsa che aveva visto coinvolti – al fine di testate le procedure – 10 medici per circa 200 pazienti, la campagna vaccinale per le persone impossibilitare a raggiungere i centri di vaccinazione. (Valseriana News)

Possono essere già scaricati, compilati e portati in loco, in modo da risparmiare tempo ed evitare assembramenti. L’amministrazione comunale collabora con la Asl per la buona gestione delle operazioni: due le postazioni interessate, al Palascapriano e a San Nicolò a Tordino, due novità. (ekuonews.it)

Così all'Adnkronos il conduttore di 'Quarto Grado' Gianluigi Nuzzi a poche ore dalla notizia sul Dna di Olesya, la ragazza russa che potrebbe essere la piccola Denise Pipitone. Adnkronos. ''Trovo che sia aberrante che una ricerca della verità di questo tipo sia in attesa degli umori di un programma televisiv o. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr