Bartomeu: "Arthur? Alla Juve farà il titolare. Ha mancato di rispetto al Barça"

Bartomeu: Arthur? Alla Juve farà il titolare. Ha mancato di rispetto al Barça
Tuttosport Tuttosport (Sport)

Arthur-Barcellona, i motivi del litigio. Bartomeu prosegue: "Avevamo raggiunto l'accordo che fino alla fine della Champions League avrebbe continuato a giocare per il Barça, sia in campionato che in Champions League.

Su altre fonti

"Arthur - ha aggiunto Bartomeu - aveva un'offerta da un altro club in cui c'era Pjanic e il bosniaco ci interessava da tempo. Riguardo il sogno proibito che, per i tifosi dell'Inter, si chiama Leo Messi , Bartomeu è stato lapidario: "Non ho alcun dubbio che manterrà la parola , concludendo la carriera nel Barcellona (Sky Sport)

Arthur poi aveva un'offerta buona da un altro club, in cui c'era Pjanic. Avevamo un accordo, lui avrebbe dovuto giocare con il Barcellona fino al termine della stagione. (CalcioNapoli24)

Un comportamento che non è affatto andato giù al presidente blaugrana Josep Maria Bartomeu, che ai microfoni di ‘Sport’ ha ricostruito la vicenda. Arthur ritiene che il suo tempo al Barcellona sia finito, a differenza di Pjanic che sarà a disposizione di Sarri per la sfida contro il Lione (Virgilio Sport)

In seguito, Bartomeu si è soffermato anche sulla trattativa legata all'attaccante dell'Inter, Lautaro Martinez: "Abbiamo parlato per diverse settimane con i dirigenti dell'Inter. MESSI E LAUTARO MARTINEZ. (GianlucaDiMarzio.com)

Con una Champions ancora da giocare, il centrocampista ha fatto ritorno in Brasile dove sta trascorrendo le vacanze,La sua testa è esclusivamente alla Juventus, e il presidenteha condannato il suo comportamento aprendo un procedimento disciplinare nei suoi confronti. (ilBianconero)

Bartomeu ha parlato anche della trattativa con l'Inter per Lautaro Martinez, ammettendo che "Barça ha parlato con l'Inter di Lautaro per diverse settimane" ma ribadendo anche che "i colloqui sono stati interrotti di comune accordo con l'Inter" perché "la situazione non invita a grandi investimenti". (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr