Ecco perché i tank Leopard possono cambiare le sorti della guerra

Ecco perché i tank Leopard possono cambiare le sorti della guerra
Più informazioni:
la Repubblica ESTERI

Perché si parla molto adesso di carri armati e guerra in Ucraina? Ci sono molte ragioni, vediamo le più importanti. I mezzi sovietici In questi undici mesi di guerra Russia e Ucraina hanno usato soprattutto carri armati di epoca sovietica per il grosso dei combattimenti, come i T-64 e i T-72. Sono mezzi micidiali, ma spesso hanno mezzo secolo di vita e anche di più, sono rimasti indietro dal punto di vista tecnologico e molti sono già stati distrutti. (la Repubblica)

Ne parlano anche altri media

L’Ucraina per vincere «ha bisogno di diverse centinaia di carri armati, non di dieci o venti»: lo ha affermato su Telegram il capo dell’ufficio del presidente, Andriy Yermak. Alla richiesta di maggiori forniture militari si affiancano le minacce del Cremlino, dirette a chi tenderà una mano verso Kiev. (Open)

L'amministrazione Biden sembra intenzionata a inviare un significativo numero di tank Abrams M1 all'Ucraina. . (Gazzetta di Parma)

• La guerra in Ucraina è arrivata al 335esimo giorno. • Passi avanti sulle forniture di carri armati: il presidente francese Macron ha dichiarato che «nulla è escluso» riguardo alla consegna dei Leclerc, e la Germania è pronta ad autorizzare la Polonia a inviare i Leopard. (Corriere della Sera)

Guerra Ucraina, Mosca minaccia: «Fornitura armi offensive a Kiev porterà a un disastro globale»

La storia dei carri armati tedeschi Da settimane il governo tedesco di Olaf Scholz è sotto pressione per dare il via libera a rifornire le forze ucraine con i Leopard 2, i carri armati prodotti dall’industria teutonica che il presidente ucraino Zelenesky vorrebbe per combattere l’esercito russo. (Virgilio Notizie)

Anche il premier giapponese Kishida valuta la visita. Il ministro della Difesa tedesco annuncia che andrà «a breve» a Kiev. (ilgazzettino.it)

. "I Paesi europei che contribuiscono direttamente o indirettamente a inondare l'Ucraina di armi, ne sono responsabili, e a pagare per questo pseudo-sostegno sarà il popolo ucraino". (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr