Il Papa: non parlare della fede come in passato, i giovani non capirebbero

Il Papa: non parlare della fede come in passato, i giovani non capirebbero
Avvenire INTERNO

Così si è espresso papa Francesco in uno dei passaggi centrali della catechesi del mercoledì.

"Ed è piuttosto la libertà che chiede a ciascuno di essere in un costante cammino, orientati verso la sua pienezza.

Se dovessimo pretendere di parlare della fede come si faceva nei secoli passati rischieremmo di non essere più compresi dalle nuove generazioni”

ha spiegato ancora il Papa, nella catechesi pronunciata in Aula Paolo VI e dedicata ancora una volta al tema della libertà cristiana. (Avvenire)

Su altri giornali

La visita dal Santo Padre è fissata per il 3 novembre. Alle 10 l’udienza da Papa Francesco (Centropagina)

Papa Francesco lo afferma all’udienza generale di mercoledì scorso dedicata al tema della libertà, frutto della croce di Cristo. Appuntamento del mercoledì con Papa Francesco, per la catechesi del Pontefice, definita anche ‘udienza generale’ che si svolge in Aula Paolo VI. (Papaboys 3.0)

Francesco: l'inculturazione del Vangelo rispetta i popoli, non si impone

La libertà della fede cristiana non indica una visione statica della vita e della cultura, ma dinamica. E ricorda i tanti errori “compiuti nella storia dell’evangelizzazione volendo imporre un solo modello culturale”, perché l’uniformità non è cristiana, l’unità sì. (Vatican News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr