Le pagelle di Alex Sandro: regala la vittoria all'Inter all'ultimo minuto. Una sciagura

Le pagelle di Alex Sandro: regala la vittoria all'Inter all'ultimo minuto. Una sciagura
Per saperne di più:
TUTTO mercato WEB SPORT

La Gazzetta dello Sport scrive: "Mettere fuori la palla, questo sarebbe bastato.

Per Tuttosport il suo è "un passo lento, passeggiante e rincorrente avversari che hanno altro ritmo" e poi infierisce scrivendo che "regala la Coppa all'Inter con un controllo sbagliato".

Una sciagura. vedi letture. L'errore di Alex Sandro all'ultimo minuto della Supercoppa contro l'Inter è di quelli che rimangono impressi nella mente dei tifosi per tanto tempo e per quelli della Juventus sarà sicuramente così visto che è costato il trofeo finito così nella bacheca interista. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri media

Così Il giornalista Roberto Beccantini commenta l'esito del derby d'Italia di Supercoppa sulla sua pagina facebook. "Sorpreso dal corto muso". (Tutto Juve)

Tradotto, non rimarrà fuori del campo a guardare la sconfitta della sua squadra. Perciò la battuta post Supercoppa è quasi inevitabile: “Il Movimento non farà la fine di Bonucci in Inter-Juventus”. (Il Fatto Quotidiano)

Stefano Buffagni è un deputato, responsabile del Comitato per l’Economia del M5S, ed è anche molto interista. Perciò la battuta post Supercoppa è quasi inevitabile: “Il Movimento non farà la fine di Bonucci in Inter-Juventus”. (Il Fatto Quotidiano)

Bucciantini: "La Juve ha trovato solidità mentale, ma non può ancora gestire i ritmi"

Questa cosa però è capitata nel momento in cui il fallo tattico non potevano farlo perché i nostri sono stati bravi ad entrare in area. Inter, il tifoso Amadeus: "Stanotte non ho dormito. (TUTTO mercato WEB)

L’opinionista ha detto chiaramente: “Cosa mi fa arrabbiare del caso Alex Sandro? E proprio in occasione del gol del cileno, in molti hanno sottolineato il grave errore di Alex Sandro in copertura. (CalcioMercato.it)

Ieri, per esempio, non si è mai avuta la sensazione che la Juve potesse perdere la partita, ma che i rigori fossero l’obiettivo massimo da raggiungere. In questo momento, la Juventus ha trovato una solidità mentale: riesce a rimanere in partita anche nei momenti difficili. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr