Bollettino Covid Toscana 7 aprile

Bollettino Covid Toscana 7 aprile
PisaToday INTERNO

Il bollettino sarà diffuso nel primo pomeriggio dalla Regione

I nuovi casi positivi, i decessi, i ricoveri, le guarigioni e i numeri delle persone in isolamento.

Qui non appena disponibili pubblicheremo i dati di oggi, mercoledì 7 aprile, sull'andamento della pandemia in Toscana.

(PisaToday)

La notizia riportata su altre testate

Apuane: 23.635 prime dosi e 7.892 seconde dosi;. Lunigiana: 7.106 prime dosi e 2.772 seconde dosi;. Piana di Lucca: 20.506 prime dosi e 8.323 seconde dosi;. Valle del Serchio: 6.681 prime dosi e 2.429 seconde dosi;. (Livorno Press)

Se dal 3 al 5 aprile tutta la nazione è stata un’unica zona rossa, da oggi le cose cambiano leggermente. È sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio, asporto consentito fino alle 22, eccetto per gli esercizi con codice Ateco 56.3 (esercizi senza cucina) possibile solo fino alle 18. (ArezzoNotizie)

Secondo i numeri pubblicati sul sito dell’Ars, l’Agenzia regionale di sanità, Prato registra la più alta quota di asintomatici fra gli attualmente positivi. Al secondo posto c’è Aosta con 421 nuovi contagi, quindi Taranto 420 e Cuneo con 379. (LA NAZIONE)

Vaccino fragili e disabili, entro 15 giorni sms e chiamate dalla Regione per le prenotazioni

Altri 27.088 persone con l'infezione sono in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o prive di sintomi (188 in meno rispetto a ieri. Sono invece 34.253 (838 in meno rispetto a ieri) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 13.128, Nord Ovest 14.083, Sud Est 7.042). (Toscana Media News)

Per mercoledì 7 aprile sono previsti i recuperi degli appuntamenti che erano saltati (per il ritardo delle forniture della settimana scorsa) il primo aprile. Gli over 80 Sono arrivate le nuove forniture di Pfizer in Toscana (Corriere Fiorentino)

"Le agende - fanno sapere dalla Regione - saranno aperte per le giornate dal 9 all'11 aprile e dal 23 al 9 maggio" (LivornoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr