VIDEO | I tassisti invadono Roma da tutta Italia: rabbia contro il decreto concorrenza di Draghi

VIDEO | I tassisti invadono Roma da tutta Italia: rabbia contro il decreto concorrenza di Draghi
RomaToday INTERNO

Una delegazione di tassisti sarà ricevuta a breve dal vicepresidente della Camera dei deputati, Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia

“Giù le mani dai tassisti”, viene scandito più volte durante tutto il corteo.

I tassisti rivendicano il fatto di essere un servizio pubblico ed essenziale: “Va contro la Costituzione”. Da piazza della Repubblica a piazza Venezia.

Sono circa 5mila i tassisti che, arrivati da tutta Italia, hanno deciso di manifestare nella mattinata di oggi, mercoledì 24 novembre, contro il decreto legge concorrenza. (RomaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Le ricerche si stanno concentrando sul fiume Dora, all'altezza del ponte Carpanini, dove i vigili del fuoco e la polizia stanno dragando il fondale. Sono in corso da questa mattina le ricerche della pistola utilizza per uccidere la notte di Halloween, in via Gottardo a Torino, Massimo Melis. (La Stampa)

I clienti verseranno un contributo volontario, non legato alla lunghezza della corsa, che sarà devoluto in beneficenza. Incassi ridotti al minimo, ore e ore fermi sui posteggi: anche i tassisti sono allo stremo. (Sky Tg24)

Qui una delegazione è stata ricevuta dal presidente dell'Assemblea sarda Michele Pais, dai capigruppo e dall'assessore regionale dei Trasporti Giorgio Todde. (Sky Tg24 )

Sciopero taxi, tensioni alla manifestazione di Roma: fumogeni e lancio petardi

24 novembre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/edizione/torino/alberto-aimone-cat-taxi-torino-ecco-perche-protestiamo/402191/402901 Copia (Repubblica TV)

Garantiti i servizi essenziali per le persone disabili, gli anziani e da e verso l’ospedale. Gli autisti hanno incrociato le braccia sia nella Città dei Fiori che a Imperia, sulla scia della mobilitazione nazionale volta a contrastare il disegno di legge “liberalizzazioni” in discussione al governo. (Riviera24)

Piazza della Repubblica, a pochi passi dalla stazione Termini, è stata chiusa al traffico. "Mettetevelo in testa, nuje stamm' chin' 'e guaje" è uno degli slogan, in napoletano ("Mettetevelo in testa, noi siamo pieni di problemi"). (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr