Fulminea, l’hypercar elettrica italiana da più di 2.000 cavalli

Fulminea, l’hypercar elettrica italiana da più di 2.000 cavalli
Virgilio Motori ECONOMIA

Ad oggi il valore stimato per la nuovissima Fulminea è di ben 2 milioni di euro, un’auto per pochi, anzi pochissimi fortunati.

Si tratta di una vettura stradale che verrà svelata al pubblico il prossimo 13 maggio, dal vivo, al museo dell’Automobile di Torino.

L’intero sistema propulsivo è composto da ben 4 motori elettrici, in grado di sprigionare la potenza eccezionale, come anticipato, di ben più di 2.000 cavalli. (Virgilio Motori)

Se ne è parlato anche su altre testate

Includendo anche furgoni , autocarri pesanti e autobus, infatti, la quota di elettriche potrebbe arrivare addirittura a 230 milioni. Le auto elettriche, da nicchia esclusivo appannaggio degli ecologisti (perlopiù abbienti), nei prossimi anni diventeranno sempre più importanti, aumentando considerevolmente la propria quota di mercato. (La Gazzetta dello Sport)

É ufficialmente entrata in funzione, nella sede di Ravenna della Angelo Pescarini scuola Arti e Mestieri, una colonna per la ricarica delle auto elettriche, assemblata e installata nei giorni scorsi per finalità didattiche dagli allievi e dai docenti del corso per Operatore degli Impianti Elettrici e Solari Fotovoltaici e Tecnico Elettrico con competenze di domotica. (ravennanotizie.it)

Le vendite globali di auto elettriche sono destinate a un’ulteriore forte crescita dopo un aumento del 40% nel 2020. Per la prima volta l’anno scorso, l’Europa ha superato la Cina come centro del mercato globale delle auto elettriche. (Finanzaonline.com)

Auto elettriche: vendite globale in forte crescita dopo un aumento del 40% nel 2020

Auto: ecco perché l’elettrica è la scelta più conveniente, seguono le ibride. La auto elettriche. (Yahoo Finanza)

L’attività di installazione delle infrastrutture di ricarica fa parte del Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di punti di ricarica in tutta Italia, con tecnologie che consentono la ricarica a 22kW (in 2-4 ore), a 50-75 kW (in 30 minuti), fino a 350kW (in 15-20 minuti). (Tirreno Elba News)

Auto elettriche, spesso “Accusato” di essere troppo pesante, non sarebbe penalizzato anche dai chili in più delle batterie. Quindi, paradossalmente, hanno un vantaggio se sono più pesanti (HamelinProg)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr