Cinque rialzi in 5 giorni: le Borse festeggiano la serie migliore da marzo

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Il Ftse Mib di Milano è rimasto indietro

Tuttavia, la giornata è stata molto volatile: è partita di slancio, poi si è arrestata con l’avvio contrastato di Wall Street e si è chiusa con uno sprint finale.

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Le Borse europee hanno registrato la quinta seduta consecutiva in rialzo e hanno coronato la serie più lunga di guadagni dall’inizio di marzo. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

Borse europee contrastate in avvio di seduta giovedì 18 agosto (+0,16% il Dax, -0,10% il Cac40, -0,27% il Ftse100 e +0,31% a 22.830 punti il Ftse Mib) in scia a Wall Street (future sul Dow Jones -0,3% e sull'S&P500 -0,37%) e alle Borse asiatiche. (Milano Finanza)

Tra i singoli titoli rialzi convinti per Unicredit (+1,93%) e Moncler +1,28%). In giornata focus negli Stati Uniti con il dato sulle vendite al dettaglio di luglio e la pubblicazione in serata dei verbali relativi all’ultima riunione della Fed (Borse.it)

Sempre ad agosto, l'indice riferito alle attuali condizioni economiche in Germania si è attestato a -47,6 punti dai -45,8 di luglio. (Milano Finanza)

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Tenaris (+4,23%), STMicroelectronics (+3,24%), Interpump (+2,84%) e ENI (+2,07%). Piazza Affari è la migliore tra i listini del Vecchio Continente, trainata dai titoli energetici (che beneficiano di prezzi del petrolio in rialzo), industriali e automotive. (ilmessaggero.it)

Mentre il Wall Street Journal ha scritto di un possibile viaggio del presidente cinese Xi nel sud dell'Asia a novembre nell'ambito del quale potrebbe incontrare anche il presidente americano, Joe Biden. (Milano Finanza)

Per i mercati azionari del Vecchio continente è stata infatti una giornata di lieve rialzo: Francoforte ha concluso in aumento dello 0,6%, con Parigi in crescita dello 0,4%, Amsterdam e Londra dello 0,3%. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr