Covid, in Liguria diminuiscono ancora i ricoverati

Covid, in Liguria diminuiscono ancora i ricoverati
La Repubblica SALUTE

Il report segnala 301 nuovi casi, a fronte di 7.299 tamponi molecolari e 2.871 antigenici rapidi.

Sul fronte vaccini, dei 649.680 consegnati, ne sono stati somministrati 595.536, ovvero il 92%

La curva dei ricoveri ospedalieri continua a scendere: al momento, nei nosocomi della Liguria ci sono 546 pazienti covid, 16 in meno di ieri.

In Liguria sono altri 9 i decessi di persone positive al Coronavirus registrati nel bollettino odierno, diffuso dalla Regione. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Covid, Liguria: il bollettino di venerdì 30 aprile 2021. Casi totali da inizio emergenza = 99.416 (+276). 🔴 Attualmente positivi = 5.629 (-52). 🔹 535 (-11) in ospedale (di cui 65 in terapia intensiva / TI, -2). (IMPERIAPOST)

Dopo Natale, Pasqua e 25 Aprile in lockdown - o semi lockdown, in quest’ultimo caso - il weekend del Primo Maggio segna l’effettiva ripartenza anche del turismo e la possibilità di riunirsi ad amici e parenti che abitano in zone arancioni o rosse grazie al “green pass”, il documento che certifica l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dal coronavirus o la negatività al tampone 48 ore prima della partenza. (GenovaToday)

Una ragazzina di 12 anni ha minacciato il suicidio, a scuola, attraverso una lettera. Ad occuparsi del caso, delicatissimo, la Squadra Mobile della Questura di Imperia (IMPERIAPOST)

Covid, Liguria: dal 3 maggio 53 nuove farmacie diventano punti vaccinali, 12 sono nell'imperiese. "Aumentano i servizi per i cittadini"

Capitolo vaccini: nelle ultime 24 ore sono state vaccinate 12640 persone (9640 con Pfizer e Moderna, 3000 con Astrazeneca e J&J) Le ultime persone decedute avevano un'età compresa tra i 63 e gli 86 anni. (Primocanale)

Sono 276 i contagi da coronavirus in Liguria oggi, 30 aprile, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 11 morti che portano il totale a 4.183 dall'inizio dell'epidemia di covid-19. (Adnkronos)

“Siamo molto soddisfatti di aver ampliato gli accordi già esistenti con la Regione Liguria, Alisa e Liguria Digitale, aumentando i servizi per i cittadini: il nostro impiego anche per l’effettuazione dei tamponi antigenici, il cui avvio è previsto nel giro di sette-dieci giorni, garantirà poi un ulteriore salto di qualità nella lotta al virus. (IMPERIAPOST)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr