Meteo, Riscaldamento Globale, ITALIA ed EUROPA più calde di oltre 2 gradi. COP21 di Glasgow. Ma si rischia GELO più FORTE

Meteo, Riscaldamento Globale, ITALIA ed EUROPA più calde di oltre 2 gradi. COP21 di Glasgow. Ma si rischia GELO più FORTE
Altri dettagli:
Meteo Giornale ESTERI

Tuttavia, le ondate di gelo artiche provocano tempeste di neve su mezza Europa, creando disagi e blocco del traffico in aree densamente abitate

Questa è una delle cause dell’aumento della temperatura media estiva, ma non quella invernale.

Queste potrebbero non avere conseguenze gravi in Europa come nel Nord America, in quanto il grande gelo europeo giunge dalla Russia.

Ma quello che appare una novità, è che l’Europa ha avuto un aumento della temperatura media di circa 2,2 °C rispetto alla rivoluzione industriale. (Meteo Giornale)

Su altri giornali

Il punto di Eleonora Evi e Giorgio Vacchiano a TeleAmbiente. Il regime di Al-Sisi, d’altronde, è noto per la repressione contro ogni forma di dissenso. La pressione di attivisti e giovani, finora, è stata fondamentale per indirizzare l’agenda sul cambiamento climatico. (TeleAmbiente TV)

I gas serra naturali comprendono il biossido di carbonio (CO2), il vapore acqueo (H2O), l’ossido nitroso (N2O), il metano (CH4) e l’ozono (O3). Più di 100 nazioni si sono impegnate a ridurre le emissioni di metano del 30% entro la fine di questo decennio, che è 80 volte più attivo come gas serra rispetto all’anidride carbonica (Meteo Giornale)

Anche se al momento il saldo misurato dal più recente report dell’UNFCC è di più 13,7% di emissioni. Un altro passo avanti è stato fatto, e dopo Glasgow ci piace pensare che il bicchiere sia (ancora) mezzo pieno (SettimanaNews)

Cop26, speranze e delusioni dall'incontro mondiale sul clima

Vi partecipano, oltre ai 190 leader mondiali, anche negoziatori, rappresentanti di governo, imprese e cittadini. Alok Sharma, nominato dal Governo di Londra a presiedere la conferenza, l’ha definita “la nostra ultima, miglior speranza di mantenere raggiungibili gli 1,5°”. (Il Tabloid)

Di contro, c’è stato l’attivismo di alcuni paesi europei, dediti ad un lavoro di lobbying, come la Francia sul nucleare. La speranza è di spostare le conclusioni di Glasgow dall’empireo rarefatto di obiettivi alla realtà di passi avanti concreti per il clima. (Forche Caudine-Molisani)

Ognuno e ognuna di noi continuerà a impegnarsi nell’ambito locale, continuando a invitare le varie comunità a essere più sensibili su questo tema, ma soprattutto lavorando sull’aspetto intergenerazionale, coinvolgendo sia i giovani sia i “meno” giovani Inoltre, abbiamo tenuto diversi incontri serali nelle due settimane nella chiesa metodista di Woodlands, che ci ha ospitato nel weekend del Cj4a Live. (Riforma.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr