Intel Bridge: cos'è e come fa funzionare le app Android su Windows 11

Intel Bridge: cos'è e come fa funzionare le app Android su Windows 11
OutOfBit SCIENZA E TECNOLOGIA

Cos’è Intel Bridge?

Tra le tante novità legate a Windows 11, tra le più intriganti è senza ombra di dubbio l’integrazione di Intel Bridge.

Di fatto, tutto ciò che è necessario per far funzionare un’app Android in modo nativo sull’hardware all’interno di un PC Windows 11 vengono gestite da Intel Bridge.

Non solo: tutto ciò significa che le app Android funzioneranno meglio anche su laptop Windows 11 economici

Devi sapere cos’è un compilatore e perché è necessario prima di poter capire come funzionerà Intel Bridge. (OutOfBit)

Su altre fonti

Dispensa ha anche affermato che Windows 11 ha ridotto il suo spazio di archiviazione. Nella versione del browser Edge fornita con Windows 11, le schede sospese saranno invece attive per impostazione predefinita. (Computerworld Italia)

Poiché Windows 11 verrà rilasciato il 5 ottobre, potrai provare tutte queste nuove funzionalità in questo titolo Dai un'occhiata a Master Chief che raccontala schermata iniziale di Windows 11 in un modo che si adatta davvero al personaggio qui sotto. (Gamereactor Italia)

Microsoft Start è simile al feed di notizie di MSN e, di fatto, prende il posto di Microsoft News come applicazione già presente sui vari store digitali. Prende il posto di News. Tecnologia – Microsoft – informatica. (Livorno Press)

WINDOWS 11: DISPONIBILE DAL 5 OTTOBRE

Se c’è una lacuna che ha da sempre caratterizzato l’esperienza di utilizzo di Microsoft Windows 10, è l’assenza di un vero e proprio aggregatore di notizie personalizzate. Arriva con Windows 11 il nuovo gestore di news sviluppato dal colosso di Redmond, che promette di rivoluzionare la fruizione di contenuti online. (Computer Magazine)

Ricordiamo che l'uscita ufficiale di Microsoft Windows 11 è in programma il giorno martedì 5 ottobre L'ultimo aspetto, non meno importante, riguarderà il minore spazio su disco richiesto da Windows 11. (Telefonino.net)

La notizia era stata annunciata a fine giugno e, nei giorni scorsi, è arrivata l’ufficializzazione: Window 10, fra circa un mese, andrà in pensione e il 5 ottobre, verrà sostituito da Windows 11. Il rilascio graduale sarà stabilito da uno speciale algoritmo, che valuterà quali dispositivi avranno la precedenza, partendo da quelli più nuovi. (Redazione Quotidiano Giovani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr