Bonus locazioni, raddoppia il credito d’imposta - ItaliaOggi.it

Italia Oggi ECONOMIA

Le imprese esercenti attività di commercio al dettaglio che hanno iniziato l'attività a partire dal primo gennaio 2019 hanno diritto al credito d'imposta anche in assenza del requisito della contrazione del fatturato

Il raddoppio è da intendere con riferimento alla nativa norma contenuta nel decreto rilancio (articolo 28 del dl 34/2020).

Sono gli effetti delle modifiche introdotte in commissione bilancio della camera al dl sostegni bis (73 del 2021). (Italia Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

Credito d’imposta POS. L’art. Allo stesso viene riconosciuto un credito d’imposta pari a 56 euro (80 euro*70%) (Ipsoa)

Il decreto Sostegni bis ha rinnovato il bonus sanificazione per i mesi di giugno, luglio e agosto 2021, con le domande che potranno essere inoltrate a partire dal 4 ottobre fino al 4 novembre. Apriranno il prossimo 4 ottobre le domande per richiedere il bonus sanificazione 2021, il credito d’imposta a favore di imprese e professionisti da calcolare sulle spese sostenute per sanificare gli ambienti di lavoro e per acquistare i dispositivi di protezione individuale. (I-Dome.com)

Dal 4 ottobre al 4 novembre 2021 i beneficiari o loro intermediari dovranno trasmettere online all’Agenzia il modello, disponibile nell’area riservata del sito. Sanificazione, tamponi e DPI, bonus fino a 60mila euro 26 Maggio 2021 Pronto il modello di domanda per il credito d’imposta sulle spese di sanificazione, DPI e strumenti di di lavoro sostenute nei mesi di giugno, luglio e agosto 2021. (PMI.it)

Ovviamente, il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e IRAP. Suggerimenti di lettura:. ✔ Il Bonus POS 2019. ✔ Credito d’imposta per l’acquisto dei registratori di cassa telematici. (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Nel fornire la sua risposta, il Fisco ha ricordato che il credito d'imposta per il riacquisto della prima casa spetta ai contribuenti che acquistano un immobile usufruendo delle agevolazioni prima casa entro un anno dalla vendita di un altro immobile acquistato con le stesse agevolazioni. (idealista.it/news)

Ieri finalmente l’annuncio tanto atteso da molti imprenditori: la proroga del credito di imposta per le imprese del sisma è stata inserita nel pacchetto “Sostegni bis” per il quale è stato chiesto il voto di fiducia e quindi testo blindando» Inspiegabilmente, infatti, il credito di imposta era stato prorogato per le altre zone economiche speciali (Zes) d’Italia e per il Mezzogiorno, ma non per le imprese del Centro Italia colpite dal sisma. (Cronache Maceratesi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr