Finanzareport.it | Borsa Milano oggi in recupero: giù Stellantis, rally per Telecom - Finanzareport.it

Finanzareport.it | Borsa Milano oggi in recupero: giù Stellantis, rally per Telecom - Finanzareport.it
Finanza Report ECONOMIA

Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,63% a 27.109 punti, con il resto d’Europa in ordine sparso, mentre Wall Street procede a sua volta contrastata.

In ordine sparso le banche con nuovi acquisti su Unicredit a +3%, per contro scivola Mps in flessione di 1 punto percentuale.

Fra le altre raccomandazioni di Borsa, Goldman Sachs ha limato il target price su Cnh Industrial (+1,6%) da 19,50 a 18,23 euro, confermando il buy

Flusso di vendite sulle azioni Stellantis che lasciano sul terreno un -1,2%, comunque in rimonta dai minimi di giornata, mentre si confermano deboli i tecnologici con Stm a -0,4%. (Finanza Report)

Su altri media

S&P-500. Euro / Dollaro USA. Oro. spread. Francoforte. Londra. Parigi. FTSE MIB. FTSE Italia All-Share. Telecom Italia. Unicredit. Banca Mediolanum. Enel. Buzzi Unicem. Stellantis. DiaSorin. Prysmian. Banca Popolare di Sondrio. (Teleborsa)

A Parigi il Cac40 e' in rosso dello 0,85%, l'Aex di Amsterdam dello 0,77%, l'Ibex35 di Madrid dello 0,60%, quando a Milano il Ftse Mib perde lo 0,43%. La moneta unica era scesa sotto 1,12 $ 7i primi di giugno del 2020. (Borsa Italiana)

Intanto continua a destare preoccupazione la situazione della pandemia, con l'aumento dei casi di Covid-19 in molti paesi europei. A Francoforte il Dax40 ha perso lo 0,37%, nel giorno della pubblicazione dell'indice Ifo sulle aspettative delle imprese, sceso anche a novembre. (Il Sole 24 ORE)

Borsa Milano annulla rialzi, vola Tim, bene Mediolanum, giù Fincantieri - fxempire.it

Gli indici sono peggiorati dopo la pubblicazione dei dati Usa, apparsi a luci e ombre: da una parte i sussidi di disoccupazione sono ai minimi dal 1969, mentre il Pil del terzo trimestre e' sceso del 2,1%, sotto le stime Borsa: Europa accentua cali dopo dati Usa, euro sotto soglia 1,12 $. (Il Sole 24 ORE)

Negli Usa il PIL del terzo trimestre è stato rivisto al rialzo, ma meno di quanto si aspettassero gli analisti. Oggi gli analisti di Jefferies hanno alzato la valutazione a 14,75 euro da 13,40 euro in attesa dell'Investor Day in programma nelle prossime settimane (Finanza.com)

“L’incertezza sul quadro macro e sui tassi tiene lontani gli investitori. Allo stesso modo non aiuta l’andamento negativo dei futures sulla borsa Usa. (FX Empire Italy)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr