Bambina di 7 anni va a fondo in piscina, si lancia e la salva dall'annegamento

LeccePrima INTERNO

E nel destino di una bambina di 7 anni, di origine filippina, questo pomeriggio c’erano le braccia forti e sicure di Vincenzo Russo.

Oltre un’ora è durato l’intervento, fin quando la bimba non è riuscita a rimettere tutta l’acqua e a riprendersi del tutto

Leccese, 48enne, referente delle pulizie per la Regione Puglia, Russo era nelle vicinanze di una piscina, questo pomeriggio, quando ha visto la bimba andare a fondo. (LeccePrima)

Ne parlano anche altre fonti

A Monteroni calano i numeri degli infetti da 22 residenti attualmente positivi fino a 16. Anche a Ugento situazione sotto controllo: si passa da 14 a 7 residenti positivi al virus. (Corriere Salentino)

(ITALPRESS) – "Le raccomandazioni del Cts saranno dal Governo tradotte in modo perentorio, quindi non solo come raccomandazione". Il dato di incidenza evidentemente impatta sul rapporto costo-benefici e quindi rende necessario anche l'adeguamento della campagna", ha aggiunto. (Il Cittadino on line)

Niccolò nell'occasione, ha confidato agli agenti della Sezione Volanti della Questura il desiderio di entrare a far parte della Polizia e di poter un giorno diventare un fisico forense. Poi però ha subito pensato che avrebbe potuto "toglierli a persone che ne avessero davvero bisogno, soprattutto in questo periodo". (Fanpage.it)

ono state quasi 50mila le dosi di vaccino somministrate durante l'ultima settimana in provincia di Lecce. Leggi il Report Asl 11 giugno 2021. (se utilizzate lo smartphone il download è possibile accedendo a Lecceprima da motore di ricerca e non dall'app). (LeccePrima)

Gli imputati erano difesi dagli avvocati Arcangelo Corvaglia, Andrea Conte, Luca Bruni, Panareo Mileo Prescritti i reati per la proprietaria e il progettista. OTRANTO - Si è chiuso con due assoluzioni e due non luogo a procedere per intervenuta prescrizione il processo sui presunti abusi edilizi commessi nella realizzazione della struttura ricettiva “Tenuta Donna Rosa”, in località “Fontanelle Alimini”, a Otranto. (LeccePrima)

A difesa della fruizione libera di quel tratto di litorale si era costituito anche un comitato civico che ha da subito chiesto di bloccare l’iter per il rilascio della concessione ora oggetto del contendere. (LeccePrima)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr