Auto gratis in cambio di adesivi pubblicitari da mettere sulle fiancate. Come funziona la maxi truffa

Corriere della Sera ECONOMIA

Scopriamo perché

Auto gratis in cambio di adesivi pubblicitari. Vi piacerebbe avere un’auto gratis in cambio di adesivi pubblicitari da mettere sulle fiancate?

Troppo bello per essere vero e, infatti, almeno un migliaio di persone ha finito per essere truffato dalla Vantage Group, il cui nome beffardamente rimanda a un vantaggio che, nei fatti, si è rivelato tale solo per i titolari di questa società. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

Il progetto commerciale era ribattezzato 'My Car No Cost' Ci cascano in 500 di Giuseppe Scarpa. Sono centinaia le persone che il prossimo 6 luglio affolleranno la prima udienza del processo contro Massimiliano Casazza e Adelaide De Civita. (Repubblica Roma)

No Cost, ecco come funzionava il raggiro. Si trattava di una proposta low cost, anzi No Cost, che a molti era sembrata, inizialmente, allettante No Cost, sicuramente qualcuno ricorderà quest’iniziativa. (Motori News)

E l'acquirente si ritrovava così a dover pagare tutte quelle rate per delle auto che, nella maggior parte dei casi, non si potevano permettere. In pratica, il consumatore acquistava un'auto da almeno 25mila euro con sole 6-7mila euro: a pagare tutte le rate ci pensava la società. (Tuttosport)

Giro d’affari di oltre 15 milioni collassato. Vantage Group, però, rimborsava solamente le prime rate, per poi sparire nel nulla. Gli utenti, quindi, erano costretti a pagare le rate delle auto acquistate, le quali, per la maggior parte degli utenti, erano fuori dalla loro portata (TecnoAndroid.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr