Coronavirus: cresce ancora l'incidenza dei casi nel Foggiano

FoggiaToday SALUTE

Una regione, il Veneto, risulta a richio alto, mentre 18 regioni/province autonome sono classificate a rischio moderato.

Incidenza sopra la soglia dei 50 casi anche a Taranto, seppur in calo rispetto alle ultime settimane

Friuli Venezia Giulia in zona gialla. Come ampiamente prevedibile, il Friuli Venezia Giulia da lunedì prossimo passerà in zona gialla.

Preoccupante la situazione a Bolzano, dove si è reistrata la più alta incidenza a livello nazionale (458,9 casi per 100mila abitanti). (FoggiaToday)

La notizia riportata su altri media

L’incidenza cumulativa mostra un incremento di 284 nuovi casi, raggiungendo il valore di 77,30/100.000 abitanti. Continua la tendenza all’incremento dei nuovi casi anche nella settimana tra il 15 ed il 21 novembre 2021. (BlogSicilia.it)

Una Regione risulta classificata a rischio alto, 18 Regioni/PPAA risultano classificate a rischio moderato. La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile (34% vs 34% la scorsa settimana) (PerugiaToday)

A livello nazionale l’indice Rt di trasmissibilità del virus è arrivato a quota 1,23 rispetto all’1,21 di sette giorni fa, ma cresce anche l’incidenza che dai 98 di sette giorni fa è arrivata a 125 casi per 100mila abitanti. (Fanpage)

Proprio a Bolzano e in Friuli Venezia Giulia si registra l’incidenza settimanale più alta, rispettivamente a 458,9 casi e 346,4 per 100mila abitanti. Il Friuli Venezia Giulia da lunedì va in giallo, molto vicine al cambio di colore la provincia autonoma di Bolzano e il Veneto (Il Manifesto)

L'incidenza settimanale a livello nazionale continua dunque ad aumentare: 125 per 100mila abitanti (19/11/2021-25/11/2021) contro 98 per 100mila abitanti della scorsa settimana (12/11/2021-18/11/2021, dati flusso Ministero Salute). (Il Gazzettino)

Nel dettaglio, l’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 125 per 100mila abitanti nella settimana dal 19 al 25 novembre, contro i 98 per 100mila abitanti della settimana precedente. (veronaoggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr