Vaccini, confermati gli open day già programmati: solo dosi di Moderna e Pfizer

Vaccini, confermati gli open day già programmati: solo dosi di Moderna e Pfizer
Più informazioni:
CesenaToday INTERNO

La Regione chiede alle Autorità competenti un immediato, chiaro e definitivo pronunciamento sulle seconde dosi di AstraZeneca per chi ha già ricevuto la prima, a prescindere dall’età.

E, come sempre abbiamo fatto, andremo avanti nel più rigoroso rispetto delle indicazioni nazionali”

Se ora si cambia decisione da parte delle Autorità competenti ci adegueremo come sempre, sperando che si dica una parola definitiva. (CesenaToday)

Su altre fonti

Complessivamente, invece, sono stati superati i 40 milioni di somministrazioni, con il 49% degli italiani raggiunti dalla prima dose 11 giugno 2021 a. a. a. Il vaccino Astrazeneca contro il Covid sarà utilizzato solo per gli over 60. (Corriere dell'Umbria)

Confermiamo dunque solo gli Open day già organizzati per i quali abbiamo già le prenotazioni perché il principio che vogliamo seguire è innanzitutto quello di non mandare indietro nessuno e inoltre rappresentano un’opportunità per velocizzare la vaccinazione in corso. (ModenaToday)

Adesso lo scenario epidemiologico è cambiato, con la vaccinazione siamo in una fase più favorevole e si è aperta unariflessione nel Cts e un confronto con l'Aifa Resta anche aperto il nodo del richiamo, cioè la questione di quale immunizzante utilizzare per la seconda dose nei giovani già vaccinati. (Quotidiano.net)

Vaccini, la decisione del Cts: "Stop Astrazeneca agli under 60. Per la seconda dose solo Moderna o Pfizer"

Li svolgeremo con la somministrazione esclusiva di dosi Pfizer e Moderna. Fino ad ora, peraltro nei nostri Open day sono stati utilizzati prevalentemente vaccini J&J, approvati da Aifa per gli over 18 anche se preferibilmente indicati per le persone con più di 60 anni. (News Rimini)

La Germania ha deciso di limitare la somministrazione del vaccino contro il Covid-19 nei bambini, destinandolo prevalentemente nei casi in cui si riscontrano patologie pregresse. (Fanpage.it)

"Dopo aver esaminato attentamente i dati di sicurezza disponibili fino ad oggi per il vaccino Moderna anti Covid-19 per i casi di miocardite e/o pericardite, non abbiamo stabilito un'associazione causale con il nostro vaccino". (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr