"Sei spazzatura", le nuove schiave del sesso: inchiesta della Squadra Mobile

Sei spazzatura, le nuove schiave del sesso: inchiesta della Squadra Mobile
Livesicilia.it INTERNO

Alcune delle donne sono reclutate al costo di circa 12.000 lev (moneta bulgara corrispondente a circa 6.129,82 euro).

Non solo stranieri ma anche diversi italiani nell’entourage dei trafficanti di schiave.

Le donne “spazzatura” – bokluk in lingua bulgara – erano costrette a prostituirsi parecchie ore ogni giorno (dalle 17 di sera fino alle 4 del mattino)

I poliziotti hanno eseguito un provvedimento di fermo disposto dalla Dda etnea, che poi ha fatto scaturire l’ordinanza del gip su richiesta della Procura. (Livesicilia.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Un bulgaro destinatario della misura cautelare in carcere risulta al momento irreperibile ed e’ ricercato L’operazione della polizia di Stato e’ stata battezzata ‘Bokluk’ – spazzatura in bulgaro – perche’ cosi’ gli indagati si rivolgevano alle donne che sottoponevano a indescrivibili vessazioni per costringerle prostituirsi. (il Fatto Nisseno)

I disordini sono scoppiati nel corso di un’operazione contro il contrabbando di merci in alcuni esercizi commerciali. La situazione è estremamente tesa nella regione kosovara, dove vive un numero molto alto di serbi (LaPresse)

"Siete solo spazzatura", sgominata banda della prostituzione: ragazze schiave a Catania

Operazione della Procura di Latina contro un'organizzazione criminale italo-francese. (LaPresse) Una operazione della polizia, coordinata dalla Procura di Latina, ha portato allo smantellamento di una organizzazione criminale italo-francese dedica al furto d auto di lusso, rivendute poi all’estero. (LaPresse)

Secondo quando ha raccontato la vittima, i suoi aguzzini la costringevano a vendersi e anche a fare lavori domestici. Il gruppo criminale, capeggiato da una coppia e in cui collaboravano bulgari e italiani, ricavava da loro circa 1.400 euro la settimana. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr