Abusi sessuali, la Corte europea: il Vaticano non può essere denunciato

Abusi sessuali, la Corte europea: il Vaticano non può essere denunciato
Più informazioni:
Aleteia IT ESTERI

Lo ha stabilito una sentenza della Corte europea dei Diritti dell'uomo.

La Corte europea dei Diritti dell’uomo.

La motivazione. Venti di queste persone hanno ricevuto un risarcimento attraverso un centro di arbitrariato per gli abusi sessuali della Chiesa cattolica.

Nel 2017 hanno deciso di rivolgersi alla Corte europea dei Diritti dell’uomo

E pertanto non si può citare in giudizio nei casi di abusi sessuali e pedofilia, commessi da religiosi appartenenti alla Chiesa cattolica. (Aleteia IT)

Su altre testate

Lo ha stabilito la Corte Corte europea dei Diritti dell’uomo (Cedu) di Strasburgo, che oggi ha rigettato 24 querelanti che avevano citato in giudizio senza successo il Vaticano dinanzi ai tribunali belgi per atti di pedofilia commessi da preti cattolici. (Ticinonews.ch)

La Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) si è espressa nella giornata di ieri per la prima volta sugli episodi di pedofilia che stanno travolgendo il Vaticano. La Santa Sede, in virtù “dei principi di diritto internazionale” risulta “immune” alle querele. (Tuttogossipnews -)

NEWS Imu della Chiesa, nel mirino i cinque miliardi di arretrati GIURISPRUDENZA Avvocato Corte Giustizia Ue, illegittimo per strutture. In pratica la Corte europea ha respinto una causa intentata da due dozzine di persone in una sorta di class action di vittime delle pedofilia. (ilmessaggero.it)

Il Vaticano non può essere denunciato: a stabilirlo è la Corte Europea

In pratica la Corte europea ha respinto una causa intentata da due dozzine di persone in una sorta di class action di vittime delle pedofilia. Inoltre la Corte ha affermato che la cattiva condotta dei preti e dei loro superiori non può essere attribuita alla Santa Sede. (ilmattino.it)

216 mila il numero delle vittime di abusi in totale, 330 mila se si contano anche aggressori laici all’interno degli ambiti religiosi La stessa decisione era stata presa in precedenza da alcuni tribunali belgi per via dell’immunità giurisdizionale della Santa Sede. (Open)

Il Vaticano non può essere chiamato in giudizio. La sentenza della Corte europea dei Diritti dell’uomo ha deciso che “la Santa Sede non può essere chiamata in giudizio per i casi di abusi sessuali commessi dai sacerdoti di vari Paesi”. (Metropolitan Magazine )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr