Vaccino AstraZeneca | possibile la seconda dose con Moderna | Pfizer o Johnson & Johnson?

Vaccino AstraZeneca | possibile la seconda dose con Moderna | Pfizer o Johnson & Johnson?
Zazoom Blog ECONOMIA

Chissà perchè.… - ElisaOj64042386 : RT @Federico_Sicily: “Emorragia cerebrale dopo il vaccino” è il titolo di un articolo di ieri uno penserebbe che il vaccino sia sicuramente… -

Vaccino AstraZeneca: possibile la seconda dose con Moderna, Pfizer o Johnson & Johnson?

Leggi su feedpress.me (Di giovedì 29 aprile 2021) Tra le domande di chi deve ricevere ladel, la più frequente in queste ore è questa: chi esegue la primacon unCOVID-19 (-Vaxzevria,-Comirnaty). (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altri giornali

Bene, nel solo trimestre in corso, sono attese le consegne di 17 milioni di dosi di AstraZeneca e Johnson&Johnson. Vaccini Lazio, dosi Johnson&Johnson inutilizzate. (ilmessaggero.it)

La firma è sempre quella di Giovanni Pavesi, direttore generale del Welfare lombardo, e ha certificato la «ripartenza» di AstraZeneca dopo lo stop-lampo alle prima dosi - per ragioni organizzative legate alla carenza di disponibilità, non per motivi di sicurezza - che era stato deciso sabato e messo in pratica da lunedì. (L'Eco di Bergamo)

Vaccino AstraZeneca e J&J anche sotto i 60 anni, nessun divieto in Italia. Occorre ricordare che al momento non c’è alcun divieto in Italia per la somministrazione del vaccino AstraZeneca e J&J per gli under 60. (Investire Oggi)

Vaccino AstraZeneca e J&J anche sotto i 60 anni: ecco come si cambia

Debolezza nei muscoli di un lato del viso (paralisi facciale periferica acuta) si è verificata raramente, in meno di 1 persona su 1000. Arrossamento nel sito di iniezione e nausea si sono verificati in meno di 1 persona su 10. (Gazzetta del Sud)

La Asl fa sapere come le dosi di vaccino vengano distribuite da parte dell'unità operativa complessa di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica. In sostituzione del vaccino Vaxzevria (Astrazeneca) vengono messe a disposizione 950 dosi del vaccino Janssen (Johnson&Johnson). (IlPescara)

Una “importante o costante” accelerazione nella campagna vaccinale sottolineata pure dal Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali Ma tutto è sempre più legato “alla puntualità e alla consistenza delle consegne di vaccini da parte delle aziende farmaceutiche”, il pensiero di Figliuolo. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr