SsangYong, il nuovo Suv coreano strizza l’occhio alle Jeep

La Stampa ECONOMIA

Modelli che, spera SsangYong, possano risollevare le sorti del costruttore che, dopo l’uscita dell’indiana Mahindra dal suo azionariato, è in amministrazione controllata e in attesa di nuovi investitori

Alle forme spigolose della fiancata si contrappongono quelle più tradizionali dei gruppi ottici e della calandra frontale, che sembrano fare l’occhiolino alle più note Jeep.

Esattamente ciò che piace agli amanti del fuoristrada, gli stessi a cui la X200 – questo il nome in codice con cui è indicata l’auto – promette soddisfazioni. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

Sono dolcetti piccoli, simili ai cioccolatini per dimensione, da mangiare in un sol boccone. Mescoliamo il tutto con le mani, poi con il composto formiamo tante palline che poi passeremo nella farina di cocco tenuta da parte (Informazione Oggi)

Con questo nuovo design, l’azienda mette in mostra la sua nuova identità di prodotto per comunicare un SUV potente e moderno, attingendo ai valori ereditati dalla sua autentica eredità”. (MotoriSuMotori)

A settembre partiranno le attività nel Centro Milano Donna del Municipio 9, in via Ciriè, a Niguarda. Anche il Municipio 1 avrà il proprio Centro; il consiglio ha di recente approvato all’unanimità la proposta di realizzarne uno (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Non a caso SsangYong stessa definisce X200 (questo è ancora il nome in codice) “Powered by Toughness“. Leggi ora: tutte le news SsangYong. Ultima modifica: 29 luglio 2021 (QN Motori)

La casa automobilistica coreana ha diffuso alcuni bozzetti che delineano forme e stile dei futuri Suv, in particolare di quello conosciuto con il codice X200. Al momento non si sa molto del prossimo Suv di Ssangyong, il codice del progetto è una delle informazioni rivelate insieme ai disegni. (La Gazzetta dello Sport)

Un modello che, spera SsangYong, possa risollevare le sorti del costruttore che, dopo l’uscita dell’indiana Mahindra dal suo azionariato, è in amministrazione controllata e in attesa di nuovi investitori Secondo Lee Kang, responsabile del SsangYong Design Centre, questi dettagli “si ispirano alla storia del marchio e ai modelli più iconici, in particolare la Korando originale e la Musso, creando un design unico e distintivo pensato per catturare l’attenzione dei futuri clienti”. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr