Palermo zona rossa da domani fino al 14 aprile. Cosa si può fare e cosa è vietato

Palermo zona rossa da domani fino al 14 aprile. Cosa si può fare e cosa è vietato
Cefalunews.net INTERNO

Anche alle scuole si applicheranno le disposizioni nazionali quindi, l’attività scolastica e didattica sarà in presenza solo fino alla prima media compresa.

Una decisione necessaria per frenare l’impennata di contagi che comunque non riguarda solo Palermo ma tutta la provincia.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci ha firmato l’ordinanza che avrà validità dalla mezzanotte di oggi e fino al prossimo 14 aprile compreso. (Cefalunews.net)

La notizia riportata su altre testate

“Per quanto riguarda le scuole, ci atterremo alle disposizioni nazionali richiamate dal Presidente della Regione che prevedono la didattica in presenza fino alla prima media inclusa, confidando nel fatto che un flusso di dati continuo e attendibile permetta un costante monitoraggio della situazione nei prossimi giorni e riservandoci la possibilità, qualora la situazione dovesse richiederlo, di provvedimenti ancora più restrittivi in conformità a quanto si realizza da tempo nel resto di Italia e secondo le prescrizioni nazionali“, conclude il sindaco di Palermo (ilSicilia.it)

«Chiedo a tutti- ha detto il presidente Musumeci- uno sforzo particolare in questo momento. Ad apertura dei lavori, Musumeci ha espresso l’auspicio che presto la magistratura possa fare piena luce sulle vicende contestate all’avvocato Ruggero Razza ed ai dipendenti coinvolti. (InSanitas.it)

Far pagare ai Palermitani il prezzo di ritardi e fallimenti della politica non è più ammissibile”, conclude la parlamentare di Bruxelles “La decisione di andare in Zona Rossa a Palermo per la prossima settimana (salvo proroghe) non è assolutamente condivisibile. (ilSicilia.it)

Covid, Palermo zona rossa. Il presidente della Sicilia ha firmato ordinanza in vigore fino al 14 aprile

In vigore, dunque, il divieto di spostamento, anche all'interno del Comune, se non per comprovate necessità. Leggi l'ordinanza (Giornale di Sicilia)

DIFFERENZE TRA “residenza”, “domicilio” e “abitazione”. – Residenza. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. (ilSicilia.it)

Anche i dati relativi ai contagi nell’ultima settimana in Sicilia, elaborati dalla Protezione Civile, mostravano un ulteriore peggioramento della situazione. Nella settimana appena trascorsa i nuovi positivi sono stati 7. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr