Padova, 69enne dona il rene all’amico di sempre: “Il regalo più grande”

Padova, 69enne dona il rene all’amico di sempre: “Il regalo più grande”
Nanopress INTERNO

L’amico ha deciso immediatamente di donare un rene a Giorgio, e nel 2021 alla clinica di trapianti di Rotterdam, gli era stato asportato il rene sano per il trapianto all’amico.

Il trapianto del rene come una soluzione per Giorgio Medici, dopo che nel 2020 era stata diagnosticata all’amico una malattia renale.

69enne dona un rene all’amico d’infanzia: “Adesso ci godiamo la vita”. Adesso saranno legati per sempre Renato e Giorgio. (Nanopress)

La notizia riportata su altri media

Giorgio Medici e Renato Bisello, cresciuti assieme negli anni 50’ giocando a pallone in via Raffaello Sanzio a Padova adesso sono legati indissolubilmente. E senza pensarci un secondo Renato offre all’amico il suo rene. (Sky Tg24 )

Ha lavorato fino a tre anni fa, momento in cui è andato pensione. Dopo anni di lavoro, però, con la pensione arrivano anche i primi problemi. (ilgazzettino.it)

Dona il rene all'amico d'infanzia: "Il regalo più grande, ora ci godiamo la vita"

«Ci siamo fatti il regalo più grande: poter ancora stare assieme e goderci la vita accanto alle nostre famiglie» dichiara la coppia di amici (videointervista di Elisa Fais) Renato è compatibile e gli dona un suo rene senza pensarci due volte. (ilgazzettino.it)

Sono tanti i ricordi di una vita insieme: un viaggio in gioventù in Olanda, il trasloco a Rotterdam per Giorgio, due matrimoni felici e dei bellissimi figli. Oggi Renato e Giorgio conducono una vita normale: il primo a Padova, il secondo in Olanda (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr