Immigrazione, De Micheli “con Tunisia attivati canali diplomatici”

Immigrazione, De Micheli “con Tunisia attivati canali diplomatici”
LiberoQuotidiano.it LiberoQuotidiano.it (Interno)

31 luglio 2020 a. a. a. PALERMO (ITALPRESS) – “Il tema dell’immigrazione, soprattutto in questi giorni, risente di quanto si sta realizzando in Tunisia, dove come governo stiamo attivando una serie di canali diplomatici”.

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo ha detto il ministro alle Infrastrutture, Paola De Micheli, nel breve intervento davanti alle autorità poco prima della riapertura del viadotto Imera, sulla Palermo-Catania. Le prossime generazioni che vogliono vivere qui lo devono potere fare nelle stesse condizioni del resto d’italiane d’Europa. (Giornale di Sicilia)

A darne notizia è stata la Ministra dei Trasporti,intervenuta su Rai Tre al programma Agorà. La firma non credo che sarà mercoledì – ha spiegato la Ministra – Credo che l'impianto che stiamo definendo in questi giorni, con unache è importante, vada nella direzione richiesta dalledelle vittime". (Il Messaggero)

C'è tutto un tema ambientale". (La Sicilia)

È in sintesi quanto affermato oggi dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola Micheli, intervistata ad Agorà. La ministra Micheli ha evidenziato come tutto va nella direzione “di recuperare tante e tante risorse per mettere a punto la rete autostradale”. (L'HuffPost)

Le prossime generazioni che vogliono vivere qui lo devono potere fare nelle stesse condizioni del resto d’italiane d’Europa. "Non arrabbiatevi ma apriremo tanti cantieri in Sicilia. (La Sicilia)

Così il ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, in Sicilia per inaugurare la riapertura del viadotto Himera. «Il governo sta facendo un grande sforzo per superare definitivamente il gao del Sud con le aree del Nord. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr