Bitcoin indietro tutta, giù di oltre 6.000$ dai massimi storici e torna sotto i livelli pre-debutto ETF

Finanzaonline.com ECONOMIA

"Dal mese di settembre è in atto un trasferimento di fondi dagli ETF sull’oro verso i fondi che investono in Bitcoin”.

La maggiore criptovaluta al mondo al momento viaggia a 60.500 dollari, ossia oltre 6mila dollari sotto i massimi storici ($66,974 dollari) toccati in settimana in scia al debutto martedì dell'ETF di ProShares Bitcoin Strategy.

Corpose prese di profitto sul bitcoin dopo una settimana trionfale a seguito del debutto del primo ETF statunitense. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il periodo di commento pubblico durerà un mese, tra il 21 ottobre e il 21 novembre. Gli Stati Uniti infatti rappresentano ora oltre un terzo della distribuzione globale di hash rate di mining di bitcoin, con Kazakistan e Russia rispettivamente al secondo e terzo posto. (Tom's Hardware Italia)

Leggi anche: Motivi per cui dovresti Investire oggi su Ethereum. Ethereum si sta trasformando. Una delle critiche più grandi che ricevono le criptovalute è che stanno inquinando il pianeta. Ethereum è la soluzione migliore al Bitcoin – Riepilogo. (Dove Investire)

Sono in molti a chiederselo dopo la sbornia di questi giorni che ha portato la principale criptovaluta al nuovo record storico di 66.967 dollari. Bitcoin: obiettivo 100.000 dollari? (Investire.biz)

“I 215 dollari sono l’ultimo massimo storico, dunque è prevista resistenza; se si riesce a superarla, i 250 dollari saranno certamente possibili” 1 ' di lettura. A settembre Solana (CRYPTO:SOL) ha toccato il massimo storico di 214,96 dollari, e al momento della pubblicazione era in ribasso del 3,5% rispetto a quel livello. (Benzinga Italia)

Sam Bankman-Fried: l’under 30 più ricco del mondo grazie alle crypto. Su Forbes è stata raccontata l’intera storia di Sam Bankman-Fried, il ragazzo entrato nella classifica degli uomini più ricchi del mondo al 32esimo posto con un patrimonio totale di 26 miliardi di dollari grazie alle criptovalute. (Cryptonomist)

D’altronde quest’anno, rispetto al 2017, l’impatto dei mercati finanziari tradizionali su quello di bitcoin è maggiore, più intenso e più rilevante. Tuttavia sul medio periodo il trend di questo ottobre 2021 continua a sembrare simile a quello di ottobre 2017 (Il Bitcoin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr